Quando prenderà il via la nuova edizione del Festival di Sanremo 2017? Le anticipazioni di queste ultime ore rivelano che il conduttore della kermesse Carlo Conti è al lavoro per mettere a punto quelle che saranno le novità di questa edizione che andrà in onda su Raiuno a febbraio e nel corso degli ultimi giorni ha svelato anche quelli che saranno i primi ospiti ufficiali di quest'anno.

Nel dettaglio le anticipazioni su Sanremo 2017 rivelano che la kermesse musicale andrà in onda in prime time dal 7 all'11 febbraio: confermate quindi le cinque serate di diretta che potranno essere seguite anche in live streaming online sul sito gratuito RaiTv di cui è possibile scaricare anche l'applicazione gratuita per tablet e smartphone.

Ospiti Sanremo 2017: chi c'è e chi no

Dopo aver svelato i nomi dei 22 Big ufficiali di quest'anno, ecco che il presentatore Carlo Conti che quest'anno concluderà il suo ciclo sul palco dell'Ariston, ha svelato che il prossimo 11 gennaio saranno svelati i nomi delle vallette e in generale del cast che sarà presente con lui al Festival. Intanto, però, le prime anticipazioni di queste ore rivelano che c'è già un nome ufficiale: trattasi di Tiziano Ferro, il cantante di Latina che è stato già ospite durante la prima edizione di Sanremo targata Carlo Conti, il quale ritornerà anche quest'anno nelle vesti di super-ospite d'eccezione dopo il grande successo riscosso con il suo ultimo album 'Il mestiere della vita' già triplo disco di platino. Lo stesso Conti, inoltre, ha smentito la presenza de Il Volo nelle vesti di ospiti, ammettendo che non ci sono trattative all'orizzonte così come non ci sarà Laura Pausini che a febbraio sarà impegnata all'estero.

I migliori video del giorno

Cast Sanremo 2017: arriva Giusy Buscemi?

Per quanto riguarda, invece, i componenti del cast di Sanremo 2017 le anticipazioni rivelano che una delle vallette potrebbe essere l'attrice ed ex Miss Italia, Giusy Buscemi che ha riscosso una grande popolarità con la fiction Il paradiso delle signore. E poi ancora si vocifera la presenza di Leonardo Pieraccioni, Giorgio Panariello, Flavio Insinna ed Enrico Bignano per uno scontro tra Firenze e Roma.