diletta leotta sarebbe finita ancora nel mirino degli hacker. La notizia secondo cui la giornalista sportiva di Sky avrebbe subito una seconda violazione della sua privacy è stata diffusa da Blitz Quotidiano. Ma andiamo con ordine.

Diletta Leotta e gli hacker

La conduttrice tv ha raccontato di questa sua esperienza in una intervista rilasciata al Corriere della Sera. La Leotta ha spiegato che quando ha appreso dell'attacco hacker alle le foto sul cellulare si trovava a casa da sola. Ha capito la gravità della situazione dal fatto che il suo cellulare squillava in continuazione: le arrivavano messaggi su WhatsApp, chiamate, SMS.

Lì per lì ha retto, per poi abbandonarsi al pianto dopo 3 giorni. Nel caso del primo hackeraggio, la conduttrice ha precisato che solo 5 o 6 delle foto appartenevano a lei. Gli altri contenuti, soprattutto i video, invece non riguardavano la sua persona.

La Leotta ha precisato che si trattava di foto, che la conduttrice ha definito più giocose che sensuali, relative ad un suo archivio privato e che risalivano a qualche anno fa. Un hacker è riuscito ad accedere al suo profilo iCloud e ha diffuso le sue immagini in rete. La conduttrice di Sky ha sottolineato che non invierebbe più quel tipo di foto e ha lanciato un messaggio ai ragazzi e ragazze che si trovano o si sono trovati nella sua stessa situazione, dicendo che non bisogna sentirsi in colpa, ma anzi si deve reagire con lucidità e fermezza.

E ha concluso: "Ognuno ha il diritto di fare ciò che vuole con la sua vita, il suo privato, la sua intimità e il suo cellulare".

Diletta Leotta e il nuovo presunto attacco hacker

Stando a quanto riporta Blitz Quotidiano, dopo quel primo episodio gli hacker sarebbero nuovamente riusciti ad accedere ad alcune foto private di Diletta Leotta.

Tali scatti osè starebbero circolando in rete su Twitter. In questo caso però le foto sembrerebbero dei fake e quindi non apparterrebbero alla giornalista di Sky, che peraltro al momento non ha rilasciato alcun commento su questa vicenda.

Segui la nostra pagina Facebook!