Jack Nicholson, uno dei più grandi attori di Hollywood e interprete di tanti film da Oscar, si sarebbe ritirato da un bel po' dal mondo del Cinema. Eppure, non c'è mai stato un annuncio ufficiale. Il camaleontico attore di 'Qualcuno volò sul nido del cuculo' non interpreta più film dal 2010. Un'assenza che fa sospettare l'addio di Jack al grande schermo. A confermare quello che molti fan stanno sospettando è stato un caro amico di Nicholson, Peter Fonda: 'Ormai Jack ha fatto tanto lavoro, sta bene finanziariamente ed è praticamente in pensione.

Jack Nicholson: i rumors sulla demenza

Dopo tanti film, tanti successi e tanti riconoscimenti ottenuti, Jack Nicholson ha deciso di lasciare il passo agli attori più giovani. Il prossimo aprile l'attore compirà 80 anni. Jack ha passato gran parte della sua vita sul set, interpretando parti spesso diametralmente opposte, come il giornalista in 'Professione: reporter' e lo psicolabile in 'Qualcuno volò sul nido del cuculo'. Peter Fonda collaborò con Nicholson nel film 'Easy Rider', capolavoro del 1969.

Tra i 2 nacque una grande amicizia. Fonda ha rivelato che Jack è 'praticamente in pensione' durante il 'tea party' della British Academy of Film. Qualche hanno fa, iniziarono a circolare rumors sulla presunta demenza dell'interprete di 'Shining'. Lui smentì categoricamente le indiscrezioni, sottolineando di avere ancora un cervello di un matematico. Riguardo alla sua carriera, però, rivelò: 'Non reciterò sino al giorno della mia morte, non è per questo che ho iniziato a fare l'attore'.

Lo spettro dell'Alzheimer

Alcuni parenti e amici di Jack Nicholson ritengono che l'attore sia stato colpito dal morbo di Alzheimer. Si vocifera che abbia faticato molto per memorizzare il copione degli ultimi film. Da quando si è ritirato dalle scene, la salute dell'istrionico Jack sarebbe peggiorata. Harry Dean Stanton, amico dell'attore, ha affermato che si sentirebbe molto fortunato se incontrasse Nicholson in qualche evento speciale.

Il valore del patrimonio di Jack si aggirerebbe sui 400 milioni di dollari. Una somma considerevole e tale da far passare a chiunque una vecchiaia serena.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!