Massimo Giletti sarebbe pronto ad abbandonare la Rai. Dopo l'ennesimo grande successo de l'ultima stagione de "L'Arena" in cui teneva incollati in media ben 4 milioni di telespettatori a puntata, il presentatore si prepara ad abbandonare la sua "casa" e a partire con una nuova avventura targata Mediaset. Dopo varie indiscrezioni uscite su svariati siti, il settimanale "Chi" ha ufficializzato la cosa: Giletti approderà su Canale 5. Il presentatore torinese condurrà, al momento, solo la prima parte della trasmissione domenicale dell'ammiraglia delle reti del Biscione - ma non è escluso, in caso di grandi ascolti, un prolungamento con il presentatore protagonista - vale a dire quella che, con la conduzione di Barbara D'Urso, in questa come nelle precedenti stagioni televisive perdeva sempre negli ascolti contro "L'Arena".

Infatti, in quella fascia oraria, il programma Mediaset a stento raggiungeva i 2 milioni di spettatori, mentre Giletti metteva subito il "turbo" andando oltre il 20% di share.

Le polemiche dichiarazioni di Giletti a L'Arena

Chiunque abbia visto l'ultima puntata de L'Arena avrà sicuramente saputo del possibile addio di Massimo Giletti alla tv di stato, dopo averne fatto parte per circa trent'anni. Ecco le parole del presentatore torinese, poco dopo la sigla di apertura della trasmissione (la canzone "Buoni o Cattivi" di Vasco Rossi): "Non so se resterò. Ho dato molto a questa azienda con un programma che fa quattro milioni di spettatori a puntata. Abbiamo un gruppo di lavoro di cui la Rai dovrebbe essere orgogliosa, anche per i risultati nelle rare volte in cui siamo andati in onda in prima serata. Cosa farò? Non lo so".

A Mediaset c'è un'altra new entry

Parole pesanti, che avranno letteralmente spiazzato i vertici Rai che, dalla prossima stagione, si ritroverebbero a fare un totale "reset" della domenica pomeriggio. Tutto il contrario per Mediaset, che non si limita all'acquisto di Giletti, ma ha anche preso il conduttore Nicola Savino, attualmente alla guida di "Quelli che il calcio", che dalla prossima stagione condurrà Le Iene, su Italia 1.

Per la D'urso ridimensionamento in vista a Domenica Live?

Che ne sarà di Barbara D'urso? È chiaro che l'averle tolto una parte del suo programma non è una cosa di cui la presentatrice napoletana possa dirsi contenta. Ma Barbarella farà ancora parte della trasmissione domenicale di Canale 5, di cui condurrà la seconda parte, quella dedicata agli argomenti più leggeri.

Anche l'anno prossimo, quindi, ci sarà la possibilità di rivederla condurre quei dibattiti ironici, confusionari ed anche un po' volgari, ma che piacciono molto al pubblico e che hanno come protagonisti gente del calibro del dietologo Alberico Lemme, Nadia Rinaldi, Manuela Villa e Floriana Secondi.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Barbara D'Urso
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!