Siamo ad un punto di svolta della quinta e ultima stagione de L'Onore e il rispetto 5. Nel corso della settima puntata, attesa per venerdì 12 maggio, vedremo ancora protagonista Tonio, il personaggio dell'ex padrino interpretato da Gabriel Garko. L'uomo, dopo essersi vendicato di Ettore De Nicola, è pronto a sferrare il suo attacco finale al ministro Cusano. I problemi però restano: la bella Giada, la figlia di Chantal, di cui Tonio si era perdutamente innamorato, è rinchiusa in un manicomio, dove rischia seriamente di concludere la sua giovane vita.

La sede della struttura è Ginevra, la stessa città dove si trova Antonia, con Tonio che è completamente all'oscuro di tutto.

Anticipazioni L'Onore e il Rispetto 5 settima puntata venerdì 12 maggio

Dopo la morte di Chantal e la vendetta ai danni di Ettore De Nicola, che aveva contributo allo sterminio della famiglia di Tonio nel corso dell'ultima puntata della quarta stagione, Tonio Fortebracci si appresta a completare l'opera sbarazzandosi del ministro Cusano. Quest'ultimo, però, un po' a sorpresa, supplica l'ex padrino ad avere cura della figlia, sapendo che tra di loro sia in corso una relazione. Tonio decide di accettare la richiesta del ministro, su cui intanto il commissario Daria è pronta a chiudere il cerchio.

Nonostante abbia tutte le prove per incastrare il Cusano, il commissario riceve delle pressioni interne affinché non si conosca la verità. Quale sarà la reazione di Daria di fronte a tale atteggiamento da parte dei suoi stessi colleghi e superiori?

Ancora una volta, tutto ruota intorno a Tonio, che prendendo sul serio la proposta del ministro Cusano si recherà a Ginevra, laddove Giada è rinchiusa all'interno di un manicomio.

La paura del padre è che la figlia si renda protagonista di un atto inconsulto, ponendo termine alla sua vita. A sorvegliarla però ci sarà Tonio, grazie al quale Giada ritroverà quella flebile speranza di vita che stava per perdere in maniera definitiva. A Ginevra, Tonio ancora non sa che è presente anche l'amata figlia, Antonia, di cui si sono perse le tracce dopo la strage compiuta da Ettore De Nicola nel finale della passata stagione.

Mentre Tonio crede che la figlia sia morta, in realtà Antonio è viva e vegeta ed è presente proprio a Ginevra, dove ora il padre si trova per prendersi cura di Giada. I due riusciranno ad incontrarsi oppure no? Per sapere questo e altro ancora sul finale della quinta serie vi suggeriamo di cliccare il tasto Segui presente in alto a destra.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!