Annuncio
Annuncio

Durante la scorsa stagione si è svolto per la prima volta il trono Gay di Uomini e donne e la sedia rossa è stata affidata a Claudio Sona. Il veronese è stato apprezzato fin da subito dal pubblico a casa che ha preso a cuore la sua vicenda e il suo percorso all'interno dello studio di Maria De Filippi. Arrivato alla scelta finale con Francesco e Mario Serpa, la sua decisione è ricaduta su quest'ultimo ma la loro storia dopo l'uscita dal talk show è durata solo pochi mesi. Ora l'ex tronista è al centro di una vicenda che riguarda lui e l'ex fidanzato Juan Sierra. Infatti sembra che Claudio Sona abbia mentito sul suo stato sentimentale durante il percorso nel salotto di Maria De Filippi. Infatti il veronese, stando alle ultime news, sarebbe sempre rimasto fidanzato con il suo ex, anche quando in teoria stava con Mario Serpa.

Annuncio

In tutto questo come reagirà Maria De Filippi che nelle ultime ore ha visto la sua redazione sotto accusa? Sicuramente Queen Mary era in buona fede sulla scelta del primo tronista gay.

Un'ex GF chiede di salire sul trono di Uomini e Donne

Anche se il programma è in pausa estiva, sul web appaiono i primi nomi dei possibili tronisti gay per la prossima stagione di Uomini e Donne. Su tutti quello di Siria De Fazio, ex concorrente del Grande Fratello. La 40enne si rivolge direttamente alla De Filippi chiedendole la possibilità di partecipare allo show. “È arrivato il momento di introdurre la versione per donne. Mica vorremmo fare discriminazione?” ha dichiarato la De Fazio in una recente intervista al settimanale Nuovo Tv. L’ex partecipante della casa più spiata d’Italia vorrebbe far conoscere al pubblico anche l’amore tra due donne.

Annuncio

Cosa deciderà di fare Maria de Filippi dopo questa richiesta?

La redazione di Uomini e Donne sotto accusa

Intanto la conduttrice di Canale 5 e tutta la redazione di Uomini e Donne sono nell'occhio del ciclone. Il motivo? La citata vicenda tra Claudio Sona e Juan Fran Sierra. La questione non sembra ancora conclusa, ma come fa sapere il noto giornalista Alberto Dandolo molto presto il veronese esporrà la sua versione dei fatti e tutta la verità sul caso che lo vede coinvolto da diversi giorni. Nel frattempo una delle storiche redattrici del programma, Raffella Mennoia, ha preso le difese del lavoro che ogni giorno viene svolto dallo staff della conduttrice