Continuano le vicende dei protagonisti della soap spagnola di Puente Viejo, che appassiona milioni di telespettatori e che va in onda tutti i giorni alle 18:45 su Canale 5.

Trame dettagliate

Severo non riesce a fidarsi di Cristobal e dopo aver parlato con la guardia civile, si rende conto che i Seguaci del Pugno di Dio sono ancora in agguato. Mauricio incolpa Fe di avergli fatto perdere il lavoro. Cristobal continua a servirsi di Emilia per realizzare la sua fabbrica tessile e tenendo sotto tiro anche la Montenegro che fa passare per pazza agli occhi di Emilia.

Mathias dichiara tutti i suoi sentimenti a Beatriz e i due si fidanzano nuovamente. Alfonso, stanco degli insulti di Nicolas verso la sua famiglia, lo aggredisce nella locanda davanti a tutti.

Cristobal porta la Montenegro al manicomio dove ha fatto rinchiudere sua zia Eulalia per farle capire cosa potrebbe accaderle nel caso decidesse di non ubbidirlo. Francisca a quel punto accetta di obbedire a qualsiasi ordine di Garrigues.

A casa Santacruz, cercano tutti di capire cosa stia realmente escogitando Cristobal e cominciano a avere qualche sospetto sul suo conto. Hernando viene contattato da Rogelia che gli racconta di essere stata aggredita da Elias. Cristobal continua a tenere in pugno Puente Viejo obbligando Emilia ad esaudire ogni suo ordine, nonostante il suo parere contrario. Raimundo troverà il modo di mettere al proprio posto Cristobal.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Gracia, in preda al dolore e al dispiacere per la morte di Mariana si chiude in se stessa e non apre neanche il negozio. Solo le parole di Fe riusciranno a tirarla un po’ su. Lucas fa sapere a Severo e Carmelo che Leoncio in carcere sta quasi per morire e che i metodi suggeriti da Cristobal sono stati troppo crudeli.

Hernando affronta Garrigues

Hernando scopre che Cristobal vuole sottrargli i suoi operai in maniera sleale offrendogli dei salari più alti.

Pur essendo ancora sconvolto dopo aver appreso la notizia del suicidio di Elias in cella, decide di affrontare Garrigues. Anche Severo si precipita da Cristobal per chiarire delle questioni in merito alla nuova fabbrica. Gli operai di Dos Casas, decidono di rimanere al loro posto nonstante gli stipendi più bassi. Lucas comunica ai Castagneda che Rosario si sta lasciando andare a causa del forte dolore che ha subito.

A casa Santacruz arriva una lettera in cui Mencia viene accusata di un furto di un reperto. Il negozio di Gracia viene svaligiato e la donna dopo questo avvenimento, interpretato come segnale divino, decide di chiudere il negozio in quanto non ha più senso per lei rimanervi senza la sua collega e amica Mariana. Camila viene raggiunta da Nestor che sembra voglia aggredirla e vendicarsi.

Camila viene aggredita da Nestor che la accusa di aver ucciso sua figlia.

Lei cerca di spiegargli che ha inscenato la sua morte per salvarle la vita e di averla aiutata a fuggire a Cuba. Mencia oltre che del furto, viene accusata anche di aver abbandonato il posto di lavoro senza alcuna spiegazione e a quel punto decide di recarsi a Madrid per chiarire il tutto. Gracia chiude definitivamente il negozio. Garrigues circuisce Emilia e le prepara una cena romantica.

Emilia confida la sua difficile situazione con Cristobal a Fe e le dice di non poter reagire per paura di una sua vendetta. Leoncio attraverso il suo avvocato chiede un incontro in carcere con Lucas Severo e Carmelo. Camila è terrorizzata dalla presenza di Nestor che vuole sapere a tutti i costi dove si nasconde sua figlia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto