Agli albori del nuovo secolo aveva stregato tante italiane per il suo fascino caraibico. Il ballerino Milton Morales è stato arrestato nei giorni scorsi per aver finto di essere un poliziotto ed aver fermato una persona appartenente alle forze dell'ordine. Dopo aver conquistato la ribalta televisiva in Italia il quarantaseienne si era trasferito da tempo a Miami. In Florida il cubano lavora come guardia di sicurezza di Hialeah. Nello specifico l'uomo ha fermato una donna perché era al telefono mentre guidava. Secondo l'accusa Milton avrebbe riferito di essere un poliziotto e per essere più convincente avrebbe esibito anche un distintivo.

Per uno scherzo del destino Morales si è trovato di fronte ad una poliziotta che ha immediatamente avvertito i colleghi per effettuare le verifiche del caso. L'ex Tronista di Uomini e donne ha provato a giustificare il suo atteggiamento sostenendo che aveva richiamato Kenia Fallat perché parlava al cellulare mentre era al volante. Il ballerino ha riferito che l'episodio sarebbe frutto di un grosso malinteso ma la poliziotta ha ribadito che Milton l'avrebbe invitata a fermarsi urlando in spagnolo di essere della polizia.

Da Buona Domenica al soggiorno a Miami

La versione fornita dal quarantaseienne non ha convinto il giudice che ha convalidato l'arresto di Morales. La notizia dell'arresto di Milton ha fatto il giro del web.

L'uomo aveva conquistato la ribalta televisiva per le sue performance da ballerino di latino americano a Buona Domenica. Successivamente il cubano aveva preso parte anche a Uomini e Donne ma aveva lasciato il dating show senza effettuare la scelta perché non interessato a nessuna. Prima di uscire di scena Milton Morales aveva partecipato anche alla trasmissione televisiva 'La Fattoria'.

Un amaro epilogo per il ballerino che aveva fatto innamorare tante donne del Bel Paese. Da rimarcare che un mese fa un altro ex tronista di Uomini e Donne era finito in carcere per estorsione. Alessio Lo Passo è finito in carcere per una condanna definitiva a tre anni di carcere.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!