Dal 1° settembre, negli Stati Uniti, sono stati proiettati i primi episodi della nuova serie televisiva "Inhumans". Prodotta dalla ABC e marvel, la produzione è la prima in assoluto ad essere stata girata in IMAX, e proprio per questo motivo si è deciso di rilasciare le prime puntate nei cinema che mettono a disposizione la tecnologia adatta per proiettare pellicole girate con questa tecnica. La serie rappresenta uno dei più grandi azzardi della Marvel, poiché racconta una storia slegata dalla normale "continuity" dell'universo narrativo, già stabilita dagli altri film e telefilm.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre tra i protagonisti ci saranno dei personaggi quasi sconosciuti anche ai più accaniti lettori di fumetti. Per comprendere meglio la nuova serie, ecco la presentazione dei principali personaggi.

Una dinastia di superuomini

Circa venticinquemila anni prima dell'era moderna, una specie aliena, nel corso di un conflitto, prelevò alcuni esseri umani con l'intento di creare un esercito di armi viventi. Gli esperimenti ebbero successo ma, a causa di una nefasta profezia, gli extraterrestri decisero di abbandonare al proprio destino la nuova ed evoluta razza umana che avevano creato.

La famiglia reale di Attilan, regno degli Inumani.
La famiglia reale di Attilan, regno degli Inumani.

Gli appartenenti alla nuova specie si ribattezzarono "Inumani" e si stabilirono tra le vette dell'Himalaya, dove edificarono una nuova città chiamata Attilan e svilupparono una società tecnologicamente avanzata, fortemente basata su un rigido sistema di caste, con al vertice una Famiglia Reale.

Anni dopo, uno scienziato "Inumano" scoprì una sostanza mutagena chiamata "Nebbie Terrigene", capace di conferire a chi ne veniva esposto poteri sovrannaturali, rischiando però anche di causare danni genetici o malformazioni.

Pubblicità

E così venne approntato un complesso sistema di selezione che avrebbe fatto emergere i pochi eletti capaci di sopravvivere alla sostanza e di ottenere i superpoteri.

A causa di una serie di eventi, gli "Inumani" sono stati costretti a trasferirsi sulla Luna, dove hanno continuato a vivere fino ai tempi recenti, quando Attilan si è spostata sopra i cieli di New York.

Alcuni degli Inumani che saranno protagonisti della prima stagione sono Freccia Nera (sovrano degli Inumani capace di emettere dalla bocca onde sonore devastanti), Medusa (moglie di Freccia Nera col potere di controllare i propri capelli), Karnak (cugino di Freccia Nera e consigliere personale con la peculiare capacità di individuare il punto debole di qualsiasi cosa), Maximus (fratello minore del sovrano con poteri mentali) e Lockjaw (un gigantesco e docile bulldog capace di teletrasportarsi).

Super complotti reali

Alcuni critici hanno paragonato questo telefilm a "Il Trono di Spade", e non a caso. La serie è incentrata molto sulle difficoltà politiche e personali di una famiglia reale. Inoltre l'interprete di Maximus è Iwan Rheon, il quale non solo ha già interpretato un nobile diabolico in "Game of Thrones", ma è anche già stato un superumano in "Misfits".

"Il mio timore era di...diventare un caratterista e di ripetermi - disse Rheon a Jeph Loeb, moderatore e capo del dipartimento televisivo della Marvel - ma più lo guardavo, più realizzavo che non era ciò che tu stavi cercando di creare per questo show".

Pubblicità

La serie arriverà in Italia l'11 ottobre sul canale digitale fox, ma il 14 settembre il pilot verrà proiettato anche in alcuni cinema italiani. Non ci rimane che attendere, dunque, il debutto della produzione per giudicare i nuovi supereroi dello schermo televisivo.

Leggi tutto e guarda il video