La vita in diretta, in questi ultimi giorni, non se la sta affatto passando bene dal punto di vista dell'auditel e ieri il programma è sceso sotto il 15% di share. Dopo il successo della prima puntata, la trasmissione condotta da Marco Liorni e Francesca Fialdini ha avuto un calo di ascolti che, non a caso, è corrisposto a quello di Zero e Lode quiz di Alessandro Greco che, dopo un debutto discreto, è letteralmente crollato dal punto di vista dell'auditel.

Calo di ascolti per 'La Vita in Diretta'

Il traino, infatti, sembra molto importante per i programmi di informazione pomeridiana, basti vedere Pomeriggio 5 di Barbara D'Urso su Canale 5 che, quando è stata preceduta da Cherry Season, non ha brillato negli ascolti, ma da quando è tornato ad esserci prima di lei la soap spagnola Il Segreto, gli ascolti sono nuovamente aumentati ed hanno permesso alla conduttrice napoletana di superare il rotocalco di informazione di Rai 1.

La Vita in Diretta cala assieme a Zero e Lode. Il debutto della nuova edizione de La Vita in Diretta, avvenuto l'11 settembre 2017, è stato senza dubbio un ottimo successo. La trasmissione condotta dalla nuova coppia composta da Marco Liorni (che aveva già condotto le precedenti edizioni) e Francesca Fialdini (che ha sostituito Cristina Parodi) aveva convinto tutti: aveva raggiunto il 17% di share e battuto la concorrenza di Pomeriggio 5. Quest'anno La Vita in Diretta è preceduta dal game show di Alessandro Greco, Zero e Lode dove per vincere devi fare 0 punti. Un'idea senza dubbio originale, che prende ispirazione da un format inglese di grande successo. In Italia, però, pare che i telespettatori vogliano vedere altro, soprattutto dopo l'ora di pranzo (il quiz inizia infatti alle 14:00).

Zero e Lode ha avuto un debutto non esaltante, ma comunque discreto (11% di share) se paragonato all'esordio del daytime autunnale dello scorso anno, in cui La Vita in Diretta prima e Torto o Ragione poi faticavano a superare il 9% di share. Dal giorno successivo, però, gli ascolti del game show condotto dal presentatore di Furore sono calati di due punti percentuali di share (9% di share) e lo stesso identico calo lo ha avuto il programma che lo segue, ossia La Vita in Diretta che è passato dal 17% iniziale al 15%.

Ascolti buoni quelli della trasmissione di Liorni e Fialdini, sia chiaro, ma la domanda che un pò tutti si farebbero è: quanti ascolti farebbe La Vita in Diretta se fosse preceduta da una fiction od una soap di successo come succede alla D'Urso?

Ascolti 13 settembre preserale, access e prime time: top e flop

Tra i programmi che, ieri, hanno avuto un grande successo di ascolti, impossibile non citare Amadeus che, per l'ennesima volta, con Reazione a Catena in onda su Rai 1 ha battuto nettamente Caduta Libera di Gerry Scotti su Canale 5 con il primo che ha quasi raggiunto il 27% di share ed il secondo che fatica a superare la soglia del 14% e dei 2 milioni di telespettatori.

Bene anche il film in prima serata, sempre sul primo canale della tv di stato "Torno indietro e cambio vita" con Raoul Bova e Ricky Memphis. Cala Pechino Express rispetto allo scorso anno (solo l'8,8% di share) e malissimo la fiction "Squadra Mobile - Operazione Mafia Capitale" con Giorgio Tirabassi e Daniele Liotti (2.740.000 spettatori pari al 12.1% di share). Bene pure Chi L'Ha Visto su Rai 3 (10% di share). Nell'access prime time ennesimo successo di Techetechetè su Paperissima Sprint Estate e di Guess My Age di Enrico Papi su Boom! di Max Giusti, in onda rispettivamente su Tv8 e Nove.

Segui la pagina Barbara D'Urso
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!