Questa edizione di Uomini e donne si aprirà col trono gay, riproposto da Maria De Filippi a seguito del grande successo registrato lo scorso anno. Chi sarà il successore di Claudio Sona? Ecco l'identikit del nuovo tronista.

Il grande successo del trono gay a Uomini e Donne

La pensata di Maria De Filippi di dare spazio anche all'amore omosessuale all'interno di Uomini e Donne non è stata affatto un buco nell'acqua: anzi, la maggior parte dei telespettatori ha trovato molto più interessante le vicende sentimentali di Claudio Sona rispetto a quelle degli altri tronisti.

Pubblicità
Pubblicità

Così, Queen Mary ha deciso di riproporre la formula anche quest'anno, facendo partire il percorso sin da settembre. L'annuncio era stato già dato durante l'estate e l'unica incognita riguardava la natura del trono: sarebbe stato un percorso al maschile o al femminile? Non si sa quale sia il motivo preciso, ma la redazione di Uomini e Donne ha scelto nuovamente di dare spazio agli uomini.

Sul trono gay ci sarà Alex Migliorini: ecco chi è

Su Witty, la piattaforma online di Uomini e Donne, sono stati annunciati i nuovi tronisti di questa edizione e, a grande sorpresa, è stato presentato anche il protagonista del trono gay.

Pubblicità

Il suo nome è Alex Migliorini ed è originario di Verona, proprio come il suo predecessore Claudio Sona. Differentemente dai suoi compagni di avventura, è l'unico a non vantare ancora esperienze televisive e, pertanto, questo sarà il suo debutto. Ha 22 anni e lavora come parrucchiere, anche se saltuariamente si cimenta nella professione di modello. La sua è una famiglia numerosa: Alex è infatti gemello di un fratello e di una sorella e ne ha anche una più grande. Con loro ha un bellissimo rapporto, tanto da considerarli un punto di riferimento.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Uomini E Donne

Il coming out di Alex Migliorini: 'Papà, sono gay'

Il nuovo tronista di Uomini e Donne ha raccontato nel video di presentazione di aver capito di essere gay all'età di 18 anni e sin da subito ha sentito l'esigenza di informare la sua famiglia, in nome del legame che li lega. Era una domenica mattina, la mamma era in sala da pranzo, si è seduto vicino a lei ed è scoppiato a piangere: le ha spiegato come mai in tutti questi anni non avesse avuto modo di conoscere le sue fidanzate.

In quel momento è entrato anche il padre e subito gli ha detto: "Papà, sono gay". E' stato un periodo difficile della sua vita, ma adesso il legame con i genitori è tornato più forte di prima.

L'insicurezza del tronista gay di Uomini e Donne dovuta ad una malattia

Da quando aveva circa 6 anni, Alex Migliorini ha scoperto di avere la vitiligine, una malattia della pelle che l'ha fatto diventare molto insicuro di sé, soprattutto sotto il punto di vista estetico.

Pubblicità

La paura di far sapere agli altri di avere tale malattia, l'ha portato molte volte anche ad evitare di stringere la mano alle persone, onde evitare che si vedessero le macchie, ma col tempo ha imparato ad accettarsi e ad essere più forte. Adesso è pronto per iniziare questo nuovo percorso a Uomini e Donne, cercando un uomo serio, con un carattere deciso e che sia di cuore. Ha voglia, infatti, di iniziare una convivenza e di adottare un cane.

Pubblicità

I ragazzi che scenderanno per lui avranno tutte le carte in regola per farlo innamorare? Per saperlo, non resta che attendere la prima puntata di Uomini e Donne.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto