Un grave lutto in queste ore ha colpito la grande famiglia del TG5, il telegiornale di successo diretto da Clemente J Mimun in onda sulla rete ammiraglia Mediaset. Questa mattina, infatti, si è diffusa la notizia della morte choc del giornalista Sandro Provvisionato, una delle firme libere più apprezzate del nostro Paese. Il giornalista si è spento all'età di 66 anni lasciando un grande dolore in tutti i suoi familiari ma anche nel pubblico televisivo e quello della carta stampata che lo seguiva ormai da oltre trent'anni.

E' morto il giornalista del Tg5: lutto a Mediaset

La notizia della terribile morte di Sandro Provvisionato del Tg5 è stata data dalla moglie Laura Lisci.

Una carriera costellata da grandi successi e incarichi di prestigio per Sandro Provvisiomnato che negli anni Settanta era diventato caporedattore dell'Agenzia Ansia e aveva seguito in prima persona tutti i principali avvenimenti legati al terrorismo nel nostro Paese.

La carrira di Sandro Provvisionato raggiunse la svolta nel 1993 quando divenne capocronaca al Tg5, allora diretto da Enrico Mentana e successivamente divenne anche il coautore della trasmissione 'Terra', il rotocalco storico del Tg5 che ha anche condotto con Toni Capuozzo. Ancora oggi il programma va in onda con discreto successo nella seconda serata del lunedì di Rete 4 subito dopo Quinta Colonna di Paolo Del Debbio.

Ed è proprio il settimanale d'inchiesta del Tg5 che ha permesso negli anni a Sandro Provvisionato di farsi conoscere al grande pubblico televisivo delle reti generaliste e di diventare uno dei giornalosti più amati e apprezzati dal pubblico.

Addio a Sandro Provvisionato, volto storico del Tg5 e Terra

La notizia della sua morte all'età di 66 anni ha lasciato senza parole non soltanto gli amici e tutti i i familiari ma anche i colleghi del Tg5 che in queste ore hanno voluto espriomere il loro cordoglio alla famiglia di Sandro per questa perdita improvvisa e dolorosa.

Uno dei primi ad esprimere il proprio cordoglio sui social è stato il giornalica Luca Rigoni, che su Facebook ha pubblicato un articolo de La Stampa che dava la terribile notizia della morte di Sandro e ha aggiunto la frase: 'Sconvolto, ciao carissimo Sandro'. Una testimonianza d'affetto molto forte, la quale sta ad indicre come Sandro Provvisionato fosse molto amato e stimato dai suoi stessi colleghi che hanno avuto modo di conoscerlo al Tg5.

Segui la nostra pagina Facebook!