Con l’ottava tappa Pechino Express è entrato nella fase decisiva della lunga avventura in Estremo Oriente. Le coppie superstiti si sono ritrovate al castello di Himeji per il primo ‘round’ un terra giapponese. Sotto gli occhi dei ninja i concorrenti si sono cimentati in una prova di precisione con la sagoma di Costantino della Gherardesca come bersaglio speciale. I Maschi (Francesco Arca e Rocco Giusti) si sono distinti per la maggiore precisione ed hanno vinto la gara. A questo punto il conduttore ha riferito alla coppia vincitrice che, oltre al ‘vantaggio’, avranno l’onore di raggiungere Osaka in compagnia di miss Giappone.

Nonostante il privilegio di poter disporre di una partner madre lingua I Maschi sono stati superati dalle Caporali (Jill Cooper e Antonella Elia) che sono state le più abili alla sfida a base di ‘nudon’. Per alcune coppie il trasferimento verso il traguardo volante è diventato un incubo a causa della diffidenza dei giapponesi nel concedere pernottamenti e passaggi.

I Maschi non incantano la miss, i baci della Elia

Le problematiche non hanno frenato la corsa di Antonella Elia e Jill Cooper che sono riuscite a conservare il vantaggio accumulato e ad arrivare per prime al castello di Osaka. Le Caporali hanno dato prova anche di un’ottima capacità mnemonica ed hanno vinto la prova vantaggio assicurandosi una notte in albergo e la possibilità di gustare le tipiche specialità giapponesi.

Durante il tour gastronomico Antonella Elia è stata protagonista di un appassionato bacio con l’accompagnatrice. ‘L’ho baciata in bocca, ora ci fidanziamo’. I Maschi si sono separati da miss Giappone che sembra non sia rimasta molto affascinata dai due attori italiani. Nel frattempo le Clubber e i Compositori sono riuscite a trovare un posto dove trascorrere la notte.

I Compositori salvati dalla busta nera

L’ultima parte di gara ha visto le coppie impegnate in una emozionante prova con i cervi. Per ottenere l’indirizzo della meta finale della tappa i concorrenti hanno dovuto convincere il mammifero a compiere cinque giri intorno ad un albero. Antonella Elia non ha nascosto la commozione ma alla fine le Caporali sono riuscite a raggiungere per prime il parco di Nara.

Compositori e Maschi si sono posizionati agli ultimi due posti ed hanno rimarcato le difficoltà a trovar passaggi rispetto alle donne. La coppia vincitrice ha colto la palla al balzo per mandare i Compositori a rischio eliminazione. ‘Non possiamo dimenticare i colpi in faccia’. Alla fine la busta nera ha salvato Achille Lauro e Boss Doms e le quattro coppie superstiti si sono qualificate tutte per la semifinale.

Segui la pagina Pechino Express
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!