Si infiamma la polemica su Domenica In, la trasmissione del dì di festa di Raiuno presentata da Cristina e Benedetta Parodi che quest'anno non sta ottenendo ascolti soddisfacenti. La media di questa nuova edizione del programma domenicale è di appena 1.8 milioni di spettatori con uno share che non va oltre la soglia del 12%. Insomma un risultato del tutto insoddisfacente e a dir poco flop per la rete ammiraglia della tv di Stato che fino allo scorso anno dalle 14 alle 17 era abituata ad ascolti ben più elevati.

Compensi record per Cristina e Benedetta Parodi nonostante il flop di Domenica In?

Ma in queste ore oltre alla notizia del flop clamoroso di Domenica In, si sta molto parlando anche del compenso definito record che percepirebbe Cristina Parodi per la conduzione di ogni singola puntata del programma.

A rivelare la clamorosa indiscrezione è stato il Fatto Quotidiano, dove è stato riportato il compenso che percepirebbe sia Cristina che sua sorella Benedetta per questa nuova avventura televisiva.

Nel dettaglio secondo le fonti de Il fatto quotidiano, Cristina Parodi riceverebbe dalla Rai un cachet netto di 25 mila euro a puntata mentre sua sorella Benedetta si accontenterebbe di un compenso di 12 mila euro a puntata. In un mese, quindi, la Parodi 'senior' percepirebbe dalla Rai un cachet di 100 mila euro per la conduzione di sole quattro puntate di Domenica In, mentre Benedetta riceverebbe la metà, ossia circa 50 mila euro.

Ecco la reazione di Cristina Parodi

Cifre che hanno fatto molto discuetere in rete e sui giornali, soprattutto alla luce degli ascolti considerati flop di queste prime puntate di Domenica In su Raiuno.

In molti si stanno chiedendo se sia giusto che la Rai sborsi queste somme di denaro così elevate per le conduttrici che non stanno garantendo una buona resa alla trasissione, la quale viene surclassata in termini di ascolti dal programma competitor in onda su Canale 5.

In queste settimane, infatti, la trasmissione Domenica Live presentata da Barbara D'Urso ha ottenuto circa un milione di spettatori in più rispetto alla media del programma delle Parodi.

Tuttavia dopo la fuga di notizie de Il fatto quotidiano, Cristina Parodi ha precisato sul suo profilo Twitter che quelle cifre sono assolutamente vere e quindi che non guadagna 25 mila euro a puntata. I fan, però, sembrano non crederci e ritengono che quelle cifre riportate dal quotidiano diretto da Marco Travaglio siano più che attendibili...

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Barbara D'Urso
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!