E' allarme rosso in Rai dopo gli ascolti della giornata di ieri di che tempo che fa, il programma di fabio fazio traslocato dalla terza rete della tv di Stato alla rete ammiraglia e Domenica In, lo storico contenitore del dì di festa di Raiuno quest'anno affidato nelle mani di Cristina e Benedetta Parodi. Risultati a dir poco negativi sia per il prime time che per il daytime che adesso indurranno i vertici della tv di Stato a prendere delle decisioni clamorose.

Fabio Fazio fa flop con Che tempo che fa su Raiuno

Nel dettaglio la puntata di ieri di Che tempo che fa in prima serata su Raiuno ha registrato un ascolto medio di circa 3.9 milioni di spettatori con uno share del 14.50%.

Numeri che non hanno permesso alla rete ammiraglia Rai di avere la meglio nella gara degli ascolti del prime time, visto che su Canale 5 Paperissima Sprint è stato visto da una media di oltre 4.2 milioni di spettatori con circa il 16% di share e a seguire la prima puntata de Le tre rose di Eva ha superato la soglia dei tre milioni e mezzo di spettatori.

Il risultato maggiormente preoccupante, però, è quello del talk show della seconda serata di Fabio Fazio che ieri è stato visto da una media di appena 2.4 milioni di spettatori (dalle 22.30 in poi) con il 12.50% di share, battuto anche da Le Iene Show che in seconda serata hanno toccato la soglia del 15% di share.

Un risultato decisamente inaspettato per il programma di Fabio Fazio che non se la sta cavando per niente bene in termini di ascolti.

Cosa succederà a questo punto? Potrebbe arrivare la sospensione oppure il ritorno in onda su RaiTre? Si vocifera che in queste ore la Rai stia valutando anche la proposta di far traslocare il programma in un altro giorno della settimana, magari di venerdì oppure di sabato sera.

Cristina Parodi umiliata da Barbara D'Urso

Ma questo non è l'unico clamoroso flop di questa domenica 5 novembre di Raiuno. In daytime, infatti, continua l'esito negativo in termini di ascolti di Domenica In con Cristina Parodi. Nonostante gli accorgimenti attuati durante la diretta di ieri, la trasmissione di Raiuno non riesce a decollare e anche ieri la media complessiva è stata di 1.9 milioni di spettatori con il 10.70% contro il 18% registrato da Barbara D'Urso.

Un sonoro flop che adesso indurrà la Rai a prendere una decisione definitiva sul futuro del programma domenicale: sarà sospeso definitivamente dal palinsesto? Lo scopriremo nelle prossime ore.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!