Cos'è successo nel quarto Live di X Factor? Dopo l'eliminazione di Sem & Stenn, andiamo a vedere come sono andati i cantanti ed i gruppi e se le assegnazioni sono state effettivamente giuste, ma soprattutto, chi è stato eliminato. Ospiti di questa puntata del 16 novembre 2017: Afterhours e Gianni Morandi che stasera è stato anche quinto giudice d'eccezione ed ha avuto il compito di salvare uno dei concorrenti a rischio eliminazione.

Possiamo anticiparvi, che i giudici hanno apprezzato molto di più le esibizioni rispetto al terzo live, in cui eccetto qualche performance come quella dei Maneskin, non erano rimasti molto soddisfatti di quanto visto sul palco.

Prima manche: Camille, Samuel e Lorenzo i primi ad esibirsi

Dopo l'esibizione degli Afterhours con il singolo Bianca, è iniziato il quarto live. Nella prima manche si è partiti con Camille Cabaltera che ha cantato la canzone di Demi Lovato Sorry Not Sorry.

I giudici hanno dato un parere positivo, in particolare Fedez il quale ha detto che è stata la sua miglior esibizione della concorrente. Dopo Camille è arrivata l'ora di Samuel Storm, che dopo la difficile interpretazione di Super Rich Kids di Frank Ocean settimana scorsa, si è esibito con A song for you di Donny Hathaway. Stavolta, il cantante della squadra di Fedez è stato convincente ed anche Manuel Agnelli, Levante e Mara Maionchi hanno apprezzato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
X Factor

Dopo il break pubblicitario, è arrivato Lorenzo Licita, il quale ha cantato una versione swing di Nothing Else Matters dei Metallica. Avrà convinto i giudici? Anche in questo caso, così come per Camille, Fedez ha affermato che questa è stata la sua migliore esibizione, ad Agnelli è piaciuto ed ha definito la versione di Licita la migliore dopo quella dei Metallica, anche Levante e Maionchi hanno apprezzato. Dopo aver fermato il televoto, Cattelan ha annunciato i concorrenti che hanno passato il turno. E' Camille, la cantante ad essere a rischio.

Seconda manche: è il turno di Enrico, i Ros e Rita

La seconda manche è partita con una gaffe, in quanto Cattelan ha detto che il codice 04 era per Enrico Nigiotti ed il 06 per Rita Bellanza, quando era viceversa. Il conduttore ha poco dopo corretto il suo errore ed ha presentato i cantanti ed i relativi codici per il televoto in maniera esatta. Prima ad essersi esibita è stata Rita Bellanza, che fa parte della squadra di Levante, con Donna Cannone di Francesco De Gregori.

A Mara è piaciuta, ma Fedez non è dello stesso parere, così come Manuel Agnelli che ha promosso l'assegnazione della cantante di Pezzo di Me, ma non la performance vocale di Rita. Secondi ad essere saliti sul palco, i Ros, a cui il cantante degli Afterhours gli ha assegnato Why’d you only call me when you’re high? degli Arctic Monkeys. Levante ha evidenziato le difficoltà della cantante del gruppo nel cantare la canzone, Mara ha apprezzato, anche a Fedez l'esibizione è piaciuta ed Agnelli ha apprezzato il "carattere" della band.

A chiudere la seconda manche è stato Enrico Nigiotti che ha cantato Make you feel my love di Bob Dylan. Come sarà andata? Fedez ha apprezzato molto il "timbro basso" dell'ex cantante di Amici, anche al leader degli Afterhours è piaciuta e gli ha detto, in merito alla sua lamentela riguardo i giudizi, che è normale essere giudicati ad un talent, anche a Levante è piaciuto il pezzo, mentre Mara Maionchi ha chiuso con uno "speriamo bene" preoccupandosi del fatto che i troppi complimenti ricevuti potessero essere di cattivo auspicio al membro della sua squadra. Dopo aver chiuso il televoto, Alessandro Cattelan ha annunciato i cantanti della manche che sono passati e quello a rischio. E' stata Rita Bellanza la meno votata.

Terza manche: chi avrà la meglio tra Maneskin, Andrea e Gabriele?

La terza ed ultima manche è iniziata con l'esibizione dei Maneskin in Un Temporale dei Ghemon. Manuel Agnelli, dunque, ha scelto stavolta un genere nuovo per un gruppo che ha sempre suonato rock. Una performance diversa da quelle fatte nelle ultime settimane. I giudici cosa avranno pensato? Levante ha detto di apprezzarli di più in questa veste, parere positivo anche per il resto dei giudici. Andrea Radice si è esibito con un mashup di Love me again di John Newman e Get lucky dei Daft Punk. Fedez lo ha visto un pò "impacciato", anche Agnelli che però ha apprezzato, a Levante è piaciuto a metà, mentre Maionchi ha dato un parere positivo. Gabriele Esposito ha chiuso la manche con Hotel California degli Eagles, la cui performance è stata apprezzata da tutti i giudici tranne Levante.

Dopo le ultime tre esibizioni, si è esibito Gianni Morandi che ha cantato il nuovo singolo Dobbiamo Fare Luce, dopodichè è diventato eccezionalmente il quinto giudice di X Factor. E' arrivato il momento per Cattelan di annunciare il verdetto della terza manche. Il pubblico ha deciso che a finire all'ultimo scontro contro Camille e Rita sarà Gabriele Esposito.

L'ultimo scontro: chi è stato eliminato?

E' il momento dell'ultimo scontro ed i cantanti a rischio hanno cantato per una manciata di secondi delle canzoni. Prima ad iniziare è stata Camille con Bang Bang di Ariana Grande con un esibizione che ha mostrato appieno le sue potenzialità. Rita Bellanza ha cantato Sally di Vasco Rossi, mentre Gabriele si è esibito con The Man Who Can't Be Moved dei The Script. Dopodiché, è arrivato il turno di Gianni Morandi che ha dovuto decidere chi salvare dei tre. La scelta del cantante bolognese è ricaduta su Rita, pur affermando che gli sono piaciute tutte e tre. Una scelta accompagnata da sonori fischi da parte di maggior parte del pubblico che, a quanto pare, non apprezza la concorrente della squadra di Levante.

Ballottaggio, dunque, tra Camille e Gabriele ed i quattro giudici hanno dovuto decidere chi eliminare tra i due. Levante ha deciso di eliminare Gabriele Esposito, in quanto preferisce Camille, ma Fedez, Agnelli e Mara hanno scelto di far uscire quest'ultima. L'eliminata del quarto live di X Factor 2017, dunque, è stata Camille.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto