Si è appena conclusa la terza stagione della famosa Serie TV, prodotta e distribuita da Sky Atlantic, "Gomorra". La serie ha ottenuto grande successo in tutto il mondo fin dalla prima stagione, grazie soprattutto alla bravura degli attori nelle interpretazioni di effimeri personaggi. Salvatore Esposito interpreta lo spietato Genny Savastano, mentre Marco D'Amore presta il volto a l'Immortale Ciro Di Marzio.

Questi sono sicuramente i due personaggi centrali che hanno appassionato il pubblico nel corso delle tre edizioni, e soprattutto in quella che si è appena conclusa.

La terza stagione, infatti, è stata a dir poco sorprendente, in quanto piena zeppa di colpi di scena pronti a saltar fuori da un momento all'altro. Tra questi, c'è stato un momento in particolare che ha lasciato a bocca aperta milioni di spettatori: la morte di Ciro di Marzio.

Senza fare ulteriori spoiler, facciamo un'introspezione psicologia del personaggio.

Ciro Di Marzio è stato probabilmente la personalità più forte dell'intera Serie Tv, quella che da dietro riusciva a controllare e manipolare tutto e tutti. Questa sua efferatezza nel controllo delle persone, però, lo ha portato dritto all'inferno, momento in cui ha capito che quella non era la vita che voleva e che era meglio se si fosse fermato prima. Ciro è sceso negli Inferi perché, pur di raggiungere i proprio scopi e soddisfare la sua brama di potere, ha coinvolto la sua famiglia uccidendo la moglie e, indirettamente, anche la figlia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

Solo con il passare del tempo si è reso conto di tutto ciò, e i suoi fantasmi del passato hanno iniziato a prendere il sopravvento sul presente. Per questo motivo, dunque, alla fine dell’ultima puntata ha deciso di porre fine a tutto ciò. Questa decisione era stata presa già da molto tempo e, probabilmente, se si riguarda l'intera stagione conoscendone già la fine, si potrebbero cogliere dettagli o indizi che portano direttamente alle reali intenzioni di Ciro.

Ci sarà la quarta stagione?

Salvatore Esposito, già da qualche giorno, ha annunciato che la quarta stagione della serie è già in scrittura e che il pubblico avrebbe dovuto scoprire da sé chi ci sarebbe stato e chi meno. A questo punto, non ci resta che aspettare e vedere cosa ha in serbo per noi Roberto Saviano.

Per quanto riguarda la decisione presa circa il finale della terza stagione, invece, il motivo principale - al di là della storia in sé - potrebbe essere stato un messaggio diretto al pubblico: anche coloro che possono sembrare intoccabili vengono uccisi prima o poi, se continuano a condurre questo tipo di vita.

Adesso non ci resta che attendere la quarta edizione per scoprire quale sarà il destino di Genny Savastano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto