L'edizione attualmente in corso dell'Isola dei Famosi si sta contraddistinguendo, ormai, solamente per la vicenda inerente il caso mediatico del "canna gate". Per ricapitolare la vicenda è bene chiarire che tutto ha avuto inizio alla seconda puntata del reality quando, dopo essere stata nominata da Francesco Monte, Eva Henger ha deciso di rivelare in diretta un fatto molto scottante. L'ex attrice di film per adulti ha accusato Francesco Monte di aver portato della marijuana sull'isola e di averla fumata insieme ad altri concorrenti.

Pubblicità
Pubblicità

Eva Henger sola in questa battaglia contro Francesco Monte, perché nessuno parla?

Ad avvalorare la tesi della Henger, tuttavia, pare non esserci nessun naufrago. Tutti hanno preferito mantenere un profilo decisamente più basso tirandosi fuori dalla vicenda. Sia Nadia Rinaldi che Cecilia Capriotti, infatti, hanno ripetutamente ribadito di non essere in grado di definire con esattezza cosa stesse fumando Francesco Monte, se semplici sigarette o qualcos'altro.

Pubblicità

La mancata smentita categorica della questione, tuttavia, sta infiammando ancor di più la vicenda. La curiosità da parte dei telespettatori è alle stelle, eppure, la produzione dell'Isola sembra non essere disposta a soddisfare la sete di sapere del pubblico da casa. La domanda sorge, dunque, spontanea: perché l'isola dei famosi non ne parla?

Alessia Marcuzzi spiazzata da Striscia la notizia, la vicenda è troppo delicata

Alessia Marcuzzi, conduttrice del reality, ha infatti ribadito di non voler trattare l'argomento in puntata dal momento che non ritiene sia la sede opportuna per discutere di fatti così gravi e delicati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Isola Dei Famosi

Ma non è tutto. Il programma satirico Striscia la notizia ha iniziato a farsi qualche domanda in merito all'estrema reticenza da parte di tutta la produzione del reality. Questi sospetti hanno spinto alcuni inviati del programma di Antonio Ricci a fare delle indagini. Proprio nella puntata andata in onda avantieri, martedì 20 febbraio, di Striscia, gli inviati hanno portato alla Marcuzzi un filmato in cui era ripresa la testimonianza di un membro del cast che sembra avvalori la tesi della Henger.

La Marcuzzi, che più volte aveva ribadito che la produzione non fosse in possesso di filmati o altre prove riguardanti la delicata vicenda, è rimasta spiazzata e, non sapendo come rispondere, ha semplicemente detto che prenderà in carico il filmato e provvederà a mostrarlo a chi di dovere per cercare di fare luce sulla vicenda.

Insomma, sembra prorpio che la questione sia più delicata di quanto si pensi, specie in virtù del fatto che detenere droga come la marijuana in Honduras è reputato reato penale perseguibile con la reclusione.

Pubblicità

Sarà probabilmente questo il motivo per il quale tutti fanno finta di nulla e cercano di deviare l'attenzione dall'argomento non parlandone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto