Daria Bignardi ha rilasciato un'esclusiva su Vanity Fair in occasione dell'uscita del suo nuovo libro e ha parlato per la prima volta della sua grave patologia. La nota presentatrice de Le invasioni Barbariche è infatti venuta a conoscenza qualche anno fa di essere affetta da tumore al seno e la sua esperienza, ora, l'ha voluta confessare tramite le pagine del suo ultimo libro. La Bignardi non ha mai parlato in maniera pubblica della sua patologia [VIDEO] ma lo fa adesso, quando tutto è terminato e il peggio è ormai alle spalle. La giornalista, prima, non aveva mai voluto affrontarel'argomento, nemmeno sul internet quando era stata bersagliata per i suoi capelli corti e grigi.

La Bignardi: "Ho superato una patologia seria"

Daria Bignardi si confessa per la prima volta a Vanity Fair: "Sono venuta a sapere di essere malata di tumore [VIDEO] quando ho effettuato una mammografia di controllo appena finita l'ultima edizione delle Invasioni Barbariche". Dopodiché, quando le è stato chiesto esplicitamente perchè non abbia mai voluto parlare in maniera pubblica del tumore al seno, la donna ha risposto dicendo che tanti sono i motivi che l'hanno portata a non farlo. "Un po' per vergogna, un po' per timore della curiosità o della preoccupazione delle altre persone - ha precisato la nota presentatrice - E un po' perché quando guarisci cambi pagina e non vuoi più parlarne ancora". Poi, la Bignardi ha aggiunto: "Ho superato una patologia seria, ma allo stesso tempo molto diffusa.

Si ammalano milioni di donne, alle quali va tutto il mio supporto".

Dietro a quel taglio di capelli oggetto di critiche, c'è un motivo delicato

Come è riuscita Daria Bignardi a reggere tutte quelle critiche rivolte al suo taglio di capelli definito "horror", quando, in verità, c'era una motivazione ben più difficile e delicata che poco aveva a che fare con il look? La conduttrice ha risposto in merito all'argomento: "Chiunque appare, specialmente oggi, è bersaglio di una tale massa di critiche che non bisogna esserne toccati davvero. In certi casi, le assicuro, mi dispiaceva per loro. Mi preoccupavo che rimanessero male se avessero saputo del cancro. Sono materna". Insomma, nonostante i continui attacchi degli haters la Bignardi ha dimostrato in questo frangente di essere una donna molto forte e comprensiva, diventando un esempio da seguire per tante persone che tutti i giorni vengono bersagliate sul web.