6

Nella giornata di sabato 24 febbraio 2018, sulla pagina Facebook ufficiale del programma televisivo "Le Iene", è stato pubblicato un video [VIDEO] in cui Giulio Golia, inviato del noto programma dal 1998, ha denunciato la presenza di un falso indirizzo mail che viene spacciato per suo.

Giulio Golia: "non sono io, mi raccomando"

Nel video, è proprio Giulio Golia a segnalare l'e-mail falsa, specificando che "non è il mio indirizzo e-mail. È di un ba****do che si sostituisce a me, vi manda le mail e vi chiede delle ipotetiche informazioni su vari truffatori". Dopo l'avvertimento, la "Iena" ha chiesto agli eventuali destinatari di queste truffe, di inoltrare a lui il materiale, inviandolo sul suo reale indirizzo di posta elettronica.

Questo, in sintesi, è stato il messaggio diffuso da Golia nel video, per mettere in allerta i telespettatori sulla presenza di alcuni truffatori che sfruttano la sua identità per effettuare delle operazioni illecite.

Stando a quanto riportato dall'inviato napoletano, potrebbe giungere una mail contenente un messaggio di questo tipo: "Salve, Sig. X, io sono Giulio Golia del servizio televisivo Le Iene. Stiamo facendo un servizio [VIDEO] su Y (un ipotetico truffatore). Le volevo chiedere tutte le informazioni che ha su di lui in modo che lo possiamo rintracciare. Vanno bene anche le e-mail, indirizzi, commenti su Facebook, tutto. Grazie".

Giulio Golia ha concluso il suo intervento, dicendo chiaramente che si tratta di "una bufala, non sono io. Mi raccomando, vi rubano l'identità e attingono ai vostri dati personali.

Non sono io, mi raccomando".

Ecco il post pubblicato ieri dalla pagina ufficiale del programma televisivo "Le Iene":

Il conduttore partenopeo se n'è accorto perché alcune persone gli hanno scritto, dicendo di aver ricevuto delle e-mail nelle quali si chiedevano delle informazioni su un presunto truffatore. Golia ha già provveduto a cautelarsi ma, al contempo, ha voluto avvertire i telespettatori, affinché nessuno cada in questa trappola, anche perché non è escluso che possano arrivare altri messaggi di posta elettronica a nome di altre "Iene". È bene, dunque, non rispondere a nessuna di queste false mail.

Giulio Golia: una delle "Iene" più amate

Giulio Golia nasce a Torre del Greco (Napoli), il 7 giugno del 1970. Ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo come animatore e capo animatore in giro per il mondo. Dopo essere approdato a "Le Iene" nel 1998, l'anno successivo si fa conoscere per il personaggio di "Giulio Hulko", trasformandosi nel minaccioso ma allo stesso tempo gentile mostro verdognolo che si fa spazio tra la folla con il tormentone "mostruosooooooo". Nel 2000, invece, debutta il nuovo personaggio del coatto romano "Boccione".