Veronica Angeloni [VIDEO] nata a Massa il 6 Luglio 1986, è una giovane pallavolista italiana di ruolo schiacciatrice. Veronica inizia a giocare a pallavolo all'età di otto anni e dopo quattro anni, nel 1998, entra a far parte della Pallavolo Carrarese in Serie C, dove ci resta per tre anni. Dal 2001 al 2004 gioca in Serie B1 con il Club Italia. La stagione dopo fa il suo debutto nella massima serie ingaggiata dalla Pallavolo Chieri, con il quale vince una Supercoppa Italiana e la Top Teams Cup e si guadagna al termine del campionato il premio come miglior giovane della serie A1. Nella stagione successiva dove gioca nell'Asytel Novara ottiene la prima convocazione nella nazionale femminile di pallavolo allenata da Marco Bonitta.

Durante la sua carriera da pallavolista Veronica ha anche fatto un'apparizione al Festival di Sanremo [VIDEO] 2014 annunciando la canzone di Riccardo Sinigallia. Nel Settembre 2017 partecipa come concorrente del Grande Fratello VIP, venendo poi eliminata nel corso della settima puntata al televoto contro Jeremias Rodríguez.

L'intervista

Ciao Veronica, come è iniziata la tua passione per la pallavolo?

La passione per la pallavolo è iniziata in modo molto curioso, diciamo per sfida: mio fratello e i miei vicini di casa giocavano a pallavolo in cortile e mi scartavano sempre essendo scarsa; così un giorno gli dissi:" Bene da domani mi iscrivo a pallavolo e sarete voi a voler giocare con me", e così è stato.

Parliamo della tua partecipazione al Grande Fratello Vip, che cosa ti ha spinto a partecipare al reality?

Sono una persona molto curiosa e l'esperienza del reality è stato un modo per conoscere un'ambiente molto diverso da quello sportivo e per far conoscere il volley a più persone possibili; ma soprattutto è stato un modo per far conoscere Veronica come persona e non atleta.

Come reputi la tua esperienza al Grande Fratello, come ti sei trovata con gli altri inquilini e cosa ti ha lasciato a livello personale?

La reputo una bellissima esperienza molto introspettiva! Ho avuto il tempo di pensare tanto alla mia vita!

Che progetti hai per il futuro?

Mi piacerebbe moltissimo tornare a giocare in Italia.

Ultima domanda di curiosità: ci hai fatto ridere moltissimo con la tua espressione "Camalow". Da dove proviene questa parola che hai inventato?

Aiuto, Camalow non so da dove mi sia uscita, ma era un modo per non dire semplicemente parolacce! Poi la parola è diventata virale a mia insaputa.