La signora della pelliccetta è tornata protagonista del piccolo schermo a distanza di un mese dall’accesa discussione con i commessi di un’attività commerciale di Marcianise. Rosanna Magliulo è stato nuovamente ospite di Barbara D’Urso nel corso della trasmissione Pomeriggio 5.

Pubblicità
Pubblicità

La casertana ha deciso di chiarire ulteriormente la sua posizione dopo le critiche incassate nelle ultime settimane. La donna ha riferito che la vicenda l’ha profondamente ferito sotto l’aspetto morale. ‘Ho ricevuto un trattamento disumano. Io mi sono sentita male e una parte di me è morta dopo questa vicenda. Il video diffuso in rete ha avuto 5 miliardi di visualizzazioni’. Rosanna ha ribadito che non reagirebbe più in quel modo più plateale. ‘Non è nel mio costume, ma dopo la brutta figura fatta durante il matrimonio di mia nipote...’.

La signora della pelliccetta a Pomeriggio 5
La signora della pelliccetta a Pomeriggio 5

La casertana ha spiegato in maniera colorita di aver perso la pazienza a causa delle risposte evasive e poco garbate da parte dei dipendenti della catena di abbigliamento.

'Trattamento disumano, una parte di me è morta'

‘Ero agitata ma non ho aggredito i commessi appena sono entrata in negozio. Questo nel video non si vede’. Le affermazioni della signora della pelliccetta hanno scatenato un nuovo dibattito in studio con la ricca ereditiera Camilla Lucchi che ha ribadito che la donna non si sarebbe dovuta comportare in quel modo.

Pubblicità

Sulla stessa lunghezza d’onda Roger Garth mentre il direttore di Nuovo, Riccardo Signoretti, Paola Caruso e Mia Cellini si sono schierati dalla parte della casertana. ‘Ho cercato di difendere un mio diritto, non si tratta così un consumatore, quando sono svenuta non mi hanno portato neanche un bicchiere d’acqua’. La donna ha sottolineato che tre persone si sono divertite a girare il video con il telefonino invece di ascoltare le sue ragioni. ‘Per colpa di queste persone che hanno diffuso questo filmato senza autorizzazione sono finita sulla bocca di tutti. La mia immagine è stata infangata e io non voglio questo tipo di popolarità’.

Le critiche per le serate nei locali

La donna ha replicato anche alle illazioni ‘La cosa è stata spontanea, neanche la migliore attrice riuscirebbe a reagire in questo modo. Voglio giustizia per questo’. Nel corso della trasmissione è stato dimostrato che la pelliccetta non si poteva smacchiare in lavanderia perché era stata danneggiata. Il ritorno di Rosanna Magliulo a Pomeriggio 5 ha scatenato nuove polemiche tra i seguaci di Pomeriggio 5. In molti hanno puntato l’indice contro la D’Urso sottolineando che in Campania non si parla soltanto il dialetto mentre altri hanno riferito che la casertana sta cercando visibilità ed hanno pubblicato le locandine di alcune serate organizzate in locali del napoletano.

Pubblicità

Leggi tutto