fabrizio frizzi era amato da tantissime persone. Dopo la sua morte infatti sono stati tanti i personaggi tv che gli hanno voluto rendere omaggio con un messaggio social o addirittura andando “in visita” alla camera ardente che è stata allestita in viale Mazzini il 27 marzo, il giorno dopo la scomparsa del conduttore. Tra i personaggi tv più affezionati a Fabrizio Frizzi ci sono sicuramente Carlo Conti, Antonella Clerici e milly carlucci. Proprio quest’ultima in queste ore ha rilasciato un’intervista dove ha confessato che preferirebbe sospendere la puntata di domani di Ballando con le stelle.

Milly Carlucci, il malumore dei dirigenti Rai per la sua richiesta

Milly Carlucci conosceva Fabrizio Frizzi da anni ed erano legati da una lunga amicizia.

Qualche anno fa Frizzi aveva anche partecipato a Ballando con le stelle cimentandosi come ballerino insieme a Samanta Togni. Adesso però condurre il programma in prima serata a pochi giorni dalla morte del suo amico, è troppo difficile per Milly Carlucci che ha la speranza che la sua richiesta venga accolta, ma i dirigenti Rai non sembrano essere d'accordo. Ma non solo. La conduttrice in un’intervista ha anche manifestato la sua vicinanza a Carlotta Manton e alla piccola Stella, figlia di Fabrizio Frizzi che ha solo 5 anni. [VIDEO] Per la conduttrice la moglie di Frizzi dovrebbe entrare a far parte della squadra Rai e tornare a lavorare per l’azienda (la Mantovan ha partecipato a Miss Italia nel 2001).

Il ricordo di Max Biaggi e le polemiche di Pupo

Anche l'amico Max Biaggi nei giorni ha rilasciato un'intervista a Corriere.it dove ha parlato dell'amicizia che lo legava a Fabrizio Frizzi.

i due si conoscevano da tantissimo tempo: in particolare dal 1993. Un rapporto molto stretto in cui l'ex pilota di Moto Gp si sentiva protetto. 'Non era capace di ferire', queste le parole di Max Biaggi che addirittura al battesimo della figlia Ines chiese proprio a Fabrizio di farle da padrino. Diverso invece è stato l'intervento di Pupo [VIDEO]che in un post Facebook ha voluto sottolineare quanta ipocrisia ci sia nel mondo della tv. Secondo il cantante infatti le persone che, quando era vivo, gli davano tante angosce, adesso lo rimpiangono. Delle parole forti che hanno scatenato un bel po' di polemiche. Per quanto riguarda le trasmissioni tv, la cui messa in onda è stata sospesa il 27 marzo (Uomini e Donne, Avanti un altro, I Soliti Ignoti, Detto Fatto e tanti altri programmi non sono andati in onda), adesso torneranno alla normalità. Sarà lo stesso anche per Ballando con le stelle oppure la Rai accoglierà la richiesta di Milly Carlucci?