La maggior parte dei telespettatori del programma domenicale condotto da Barbara D'Urso, Domenica Live, nel corso della puntata di ieri, 25 marzo, ha notato un particolare molto importante tirato fuori proprio dalla conduttrice dello show.

Barbara D'Urso e la delicata questione del Canna-gate

Da quando è accaduto, all'interno dei salotti di Barbara D'Urso non si è fatto antro che parlare della delicata questione del canna-gate sull'Isola dei Famosi. I telespettatori apprezzavano notevolmente la decisione della conduttrice di trattare l'argomento in modo da cercare di fare luce sulla vicenda e scoprire tutta la verità.

C'è da dire, però, che l'atteggiamento adoperato dai vertici della trasmissione andava fortemente a cozzare con la linea seguita da Magnolia e dall'Isola dei famosi che, invece, è risultata sempre più neutrale, fin troppo.

Loro, infatti, hanno sempre preferito non parlare più di tanto dell'argomento, data la delicatezza della tematica. Ebbene, ciò che è accaduto ieri a Domenica Live ha spiazzato tutti.

Barbara D'Urso ha pubblicamente annunciato che non si parlerà più di canna-gate. [VIDEO] La donna ha preso la palla al balzo per fare questa comunicazione a seguito del dibattito avuto tra i vari ospiti della puntata, tra cui proprio la diretta interessata, Eva Henger. Le domande sorgono spontanee: per quale motivo non si può più parlare del canna-gate? La decisione è stata presa dalla conduttrice, oppure lei non c'entra ed è stata obbligata a censurare l'argomento da qualcun altro? La padrona di casa ha dovuto dare, quindi, qualche spiegazione in più in merito a tale decisione.

Barbara D'Urso comunica che non si parlerà più della droga all'Isola dei famosi

Il pubblico e gli ospiti continuavano a domandarsi per quale ragione Nadia Rinaldi, una volta tornata dall'Honduras definitivamente, non si sottoponesse alla macchina della verità.

Questa domanda è stata rivolta alla presentatrice che, non senza imbarazzo, ha risposto: "La macchina della verità al momento è sospesa, non chiedetemi il perché poiché non lo so nemmeno io". Tale giustificazione ha, pertanto, avvalorato la tesi secondo cui la decisione di non parlare più di canna-gate provenga dall'esterno. Inoltre, la D'Urso si è tradita sulla questione con Giucas Casella. Quando il mago ha chiesto d ipnotizzare Nadia Rinaldi, la conduttrice gli ha palesemente "ordinato" di non farle alcuna domanda sul canna-gate mentre era in catalessi. Per quale motivo? La D'Urso temeva che la Rinaldi potesse tradirsi in quello stato d'incoscienza rivelando la verità? Probabile. Molto probabilmente i vertici dell'azienda stanno obbligando la D'Urso a non parlare più della questione, onde evitare che emergano altri dettagli scabrosi, [VIDEO] come accaduto in queste settimane.