Una delle notizie di 'TV & Gossip' più battute, nel corso delle ultime ore, vede la mamma del cantante Simone Baldasseroni diventare mittente di una lettera scritta di suo pugno e destinata alla giudice esterna di 'Amici 17', Heather Parisi. Ecco le ultime indiscrezioni circa l'autotune-gate.

La madre di Biondo difende il cantautore hip-hop 19enne dal dileggio di Heather Parisi

Sabato 21 aprile, è avvenuta la messa in onda della terza diretta serale di 'Amici di Maria De Filippi', il talent-show di Canale 5 giunto quest'anno alla sua diciassettesima edizione consecutiva. Al termine del nuovo appuntamento televisivo di 'Amici 17', non è stata decretata alcuna eliminazione per i talenti della scuola più spiata d'Italia.

L'ultima puntata del format targato 'Mediaset' verrà ricordata per la nascita dell'Autotune-Gate, di cui biondo è diventato inaspettatamente protagonista, rivelando al grande pubblico la sua scelta di esibirsi sfruttando l'autotune come software di supporto alla voce, allo scopo di migliorare la sua intonazione. Se per i giudici esterni, Heather Parisi e Ermal Meta, l'autotune può dirsi sinonimo di 'doping', stessa cosa non può dirsi per il professore Rudy Zerbi, il quale ha chiarito che ad 'Amici' è ammesso e concesso l'uso di tale beneficio. ''Autotune is for pu**ies'', l'equivalente inglese a ''l'autotune è per le figh***e'', è la discussa esternazione fatta da Heather Parisi sul conto di Simone Baldasseroni in arte Biondo, nel corso dell'ultima diretta, parole che molti telespettatori del talent hanno trovato volgari [VIDEO] e vendicative.

''Mia figlia è stata minacciata di essere pestata a sangue dalla tua fanbase'', ha asserito Heather al cantautore hip-hop di 'Déjà-Vu', il quale è stato difeso da Maria De Filippi: ''Biondo non può usare i social, non è sua la colpa''.

Nel corso delle ultime ore, è spopolato online il contenuto della lettera [VIDEO] scritta dalla mamma di Biondo, e destinata alla commissaria esterna Heather: ''Le esprimo la mia piena solidarietà riguardo la disgustosa aggressione verbale ricevuta da sua figlia. Sono rimasta basita quando ho assistito al linciaggio mediatico a cui lei ha sottoposto mio figlio Simone... L'aspetto più deplorevole del suo comportamento è che lei abbia approfittato della sua posizione privilegiata di giudice della trasmissione, per esercitare quell'attacco ad un ragazzo di 19 anni. Associando l'immagine di mio figlio ad un reato di cyber-bullismo'', queste ultime sono solo alcune delle parole riportate per iscritto in una lettera della madre di Simone Baldasseroni, Maria Assunta Pizzoli, la quale esorta la Parisi a chiedere pubblicamente scusa all'allievo di 'Amici' più chiacchierato nelle ultime ore.