Delle pesanti accuse in questi giorni sono state mosse nei confronti [VIDEO] di fabrizio frizzi, il conduttore volto storico della prima rete Rai passato a miglior vita due settimane fa. Contro Fabrizio si è schierato il critico televisivo Aldo Grasso, che in questi giorni ha usato delle parole non proprio carine nei suoi confronti in un'editoriale post mortem del conduttore.

La polemica shock dopo la morte di Fabrizio Frizzi

Nel dettaglio abbiamo visto che Aldo Grasso ha prima passato in rassegna la lunga carriera trentennale di Fabrizio Frizzi, soffermandosi però su uno dei momenti fore più brutti o quanto meno difficili della vita professionale del presentatore.

Ci riferiamo alla fatidica puntata di Scommettiamo che, lo show del sabato sera di Raiuno, che andò in onda la stessa sera in cui la Mafia uccise il giudice Giovanni Falcone.

In quell'occasione ci furono un bel po' di polemiche riguardanti la messa in onda dello show sulla tv di Stato: in molti, infatti, ritenevano che la trasmissione non dovesse andare in onda ma alla fine la Rai scelse di non modificare la programmazione del prime time in segno di rispetto nei confronti di Falcone e ovviamente anche Fabrizio Frizzi si trovò nella bufera.

Il conduttore, però, ha più volte ribadito che quel momento rimane una delle pagine più brutte della sua carriera, anche perché in quel periodo Fabrizio era sposato con Rita Dalla Chiesa, figlia del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, anche lui freddato tragicamente dalla mafia.

Frizzi non ha mai nascosto il suo disappunto nei confronti di quella scelta della Rai, aggiungendo che fino alla fine aveva fatto il possibile per evitare la messa in onda in tv in una serata così difficile e triste per il nostro Paese.

Le dure parole contro Fabrizio Frizzi

Ebbeen Aldo Grasso nel suo editoriale pubblicato in questi giorni dopo la morte di Fabrizio Frizzi [VIDEO], è tornato proprio a parlare di questo episodio, sottolineando quella che secondo lui è stata la mancanza di coraggio da parte di Fabrizio Frizzi nel rifiutare la decisione della Tv di Stato di andare in onda la stesso nonostante il tragico evento.

Sta di fatto che queste accuse nei confronti di Frizzi, adesso che non c'è più, suonano male e ovviamente in molti hanno puntato il dito contro il famoso critico, tra cui l'ex moglie Rita Dalla Chiesa, la quale sui social ha scritto che Grasso avrebbe fatto più bella figura a stare in silenzio.