Sabato 14 aprile è andata in onda su Canale 5 la seconda puntata del serale di amici 17, quella che ha visto l'eliminazione di ben due allievi della 'Squadra Blu'. È proprio il meccanismo con il quale i ragazzi vengono esclusi dalla gara, però, a non piacere affatto al pubblico: che siano i professori a decidere quale talento deve proseguire la sua avventura nel programma, quando c'è la possibilità di usare il televoto, è una cosa che in tantissimi trovano ingiusta. Daniele Rommelli, uno dei ballerini che ha dovuto lasciare [VIDEO] lo studio a fine serata per volere della commissione interna, ha fatto un discorso talmente sensato ed emozionante che è suonato come una vera e propria 'lezione' agli insegnanti della scuola.

Il paradosso di 'Amici 17': la 'Squadra Blu' vince al televoto ma perde due talenti

Daniele Rommelli è uno degli eliminati della seconda puntata di Amici 17; sì perché, a differenza della settimana scorsa, sabato 14 aprile sono stati due i ragazzi che hanno dovuto lasciare il serale [VIDEO] per volere dei professori. Al termine di una serata molto lunga e ricca di colpi di scena e lacrime, Maria De Filippi ha svelato che la squadra vincitrice del televoto era quella 'Blu'.

I cantanti Carmen, Einar e Matteo si sono sfidati nella terza fase, e la commissione esterna ha deciso che la vincitrice della puntata era la ragazza siciliana che, però, non ha potuto salvare nessuno dei suoi compagni. Luca Tommassini, direttore artistico del programma, ha portato alla terza puntata il danzatore Byan, mentre tutti gli altri (sia 'Bianchi' che 'Blu') sono finiti a rischio esclusione.

È proprio nel momento in cui la commissione interna ha scelto quale talento doveva abbandonare la scuola, che sono arrivate tantissime critiche sia ad 'Amici' che a chi ha ideato questo articolato ed ingiusto meccanismo.

Sì perché, nonostante la gente da casa abbia premiato la 'Squadra Blu' con il televoto, sono stati proprio due membri di questo team ad essere eliminati.

Con una maggioranza di 'no' da parte degli 8 professori, infatti, Daniele e Sephora sono stati costretti a rinunciare al loro sogno ad appena due settimane dall'inizio del serale. Quello che si chiedono i telespettatori, dunque, è: come è possibile che a lasciare lo show siano stati proprio due ragazzi che loro avevano premiato, votandoli durante la seconda fase?

L'eliminato Daniele ai prof: 'Non insultate chi fa arte, date consigli'

La cosa che sembra meno convincere il pubblico del contorto meccanismo del serale di 'Amici 17', è l'eccessivo potere decisionale che hanno i professori; questi ultimi, infatti, oltre a decidere quale talento bloccare dopo la prima fase, scelgono quali e quanti allievi vengono eliminati ogni puntata.

Il fatto che tutti gli insegnanti, sia di canto che di ballo, abbiamo delle simpatie ma anche delle antipatie, rende poco meritocratico l'intero show; sabato 14 aprile, infatti, sono stati due ragazzi della squadra che ha vinto al televoto a lasciare la trasmissione per volere della commissione interna.

Uno degli esclusi, Daniele Rommelli, ha fatto un discorso davvero concreto ed emozionante prima di abbandonare il programma e la fidanzata Lauren; il ballerino, tra le lacrime, ha dato una vera e propria lezione di vita agli insegnanti che poco prima hanno sentenziato che lui non era abbastanza meritevole di restare nella scuola.

Il giovane, che è stato bloccato per due puntate di seguito ma si è potuto esibire grazie all'intervento di Luca Tommassini, ha detto: 'Vi chiedo una cosa: dato che queste telecamere hanno un potere enorme, non insultate la gente che prova a fare arte. Consigliateli, ma non insultateli perché far smettere di fare arte ad una persona, è come ucciderla. Per favore, date consigli o critiche ma non insulti, perché gli insulti non fanno crescere nessuno'.

Le bellissime parole che usato Daniele, hanno trovato il consenso di tutti, sia a casa che in studio: Alessandra Amoroso e Giulia Michelini si sono alzate in piedi per applaudire l'allievo che aveva appena dimostrato di essere più maturo di molti suoi professori.