Khloé Alexandra Kardashian, personaggio televisivo statunitense, imprenditrice, stilista, conduttrice radiofonica e televisiva, attende il suo primogenito. Anzi la sua primogenita, dato che grazie alle moderne ecografie, la star sa già di aspettare una bambina. La piccola sarebbe dovuta nascere a marzo, ma al momento non si hanno ancora notizie ufficiali. In ogni caso è possibile che la bambina, figlia di Khloe e del fidanzato Tristan Thompson, sia già venuta al mondo. I futuri genitori, infatti, avevano dichiarato precedentemente di voler aspettare a fare annunci pubblici, in modo da poter godere nell'intimità familiare, le prime gioie della genitorialità [VIDEO].

Le confidenze di Khloe

Ciò che invece khloe kardashian ha reso pubblico senza troppi problemi, sono particolari riguardanti la vita intima con il compagno, durante i nove mesi della gestazione. La star ha affidato le sue confidenze al suo sito internet khloewithak.com, rendendo così il grande pubblico partecipe della sua intimità.

In particolare, la star ha dichiarato che, mentre nei primi mesi della Gravidanza, la vita sessuale con il compagno è rimasta la stessa, durante il terzo trimestre ha riscontrato diverse difficoltà nel vivere serenamente i suoi rapporti intimi. Questo a causa delle aumentate dimensioni del pancione. Addirittura, l'imprenditrice americana ha raccontato di aver vissuto la sessualità con disagio e di essersi sentita insicura ed inutile, non potendo muoversi in maniera libera.

Un grande aiuto emotivo è arrivato dal compagno, che stante alle dichiarazioni, l'ha sempre fatta sentire bella e desiderabile.

Era davvero necessario raccontarsi così apertamente? Sicuramente la star ha il merito di aver portato l'attenzione su un tema di cui poco si parla, ma che riguarda tutte le donne, suggerendo implicitamente un modo per affrontare positivamente la situazione: rendere il proprio compagno partecipe del proprio stato emotivo in modo da poter affrontare insieme a lui tutti i cambiamenti fisici e le sfide emotive, che una gravidanza porta con sé.

Ricordiamo che quando la gravidanza procede in modo fisiologico, è possibile avere rapporti sessuali per tutto il periodo della gestazione. Anzi, una sana vita di coppia fa certamente bene alla relazione, influendo positivamente anche sul festo. Addirittura sembra che il sesso a fine gravidanza possa facilitare il travaglio, in quanto lo sperma dell'uomo contiene prostaglandine, un ormone che facilita il rilassamento della cervice. Dopo la nascita di Leone, figlio di Chiara Ferragni e Fedez, attendiamo notizie riguardanti la nascita di questa nuova baby vip.