La nuova edizione della Corrida, riportata in televisione da Carlo Conti [VIDEO], è partita venerdí 13 aprile ottenendo uno straordinario successo di share. Infatti, la prima puntata ha raccolto davanti allo schermo quasi 6 milioni di telespettatori e ha fatto registrare il 27,4% di share. Al pubblico però non è passato inosservato un concorrente che si è esibito con una cover di Non me lo so spiegare di Tiziano Ferro. Pare, infatti, che il ‘dilettante allo sbaraglio’ non sia nuovo nel mondo dello spettacolo come invece era stato detto nella clip di presentazione del cantante.

Polemica su un concorrente della Corrida

Mario Labieni, è questo il nome del concorrente oggetto della polemica che è nata nella rete nei giorni successivi alla trasmissione della prima puntata della Corrida [VIDEO].

L’aspirante cantante è stato presentato nel videoclip introduttivo come un semplice impiegato ma in realtà, secondo alcune indiscrezioni del web, lavorerebbe proprio per la Rai. Mario Labieni non è dunque uno sconosciuto per l’azienda poiché svolge il ruolo di addetto alla sicurezza proprio per la Rai. Ma non è questo l’unico motivo della polemica nata in questi giorni.

Il concorrente, arrivato in finale, è stato presentato anche come un tipo ‘timido’ da Carlo Conti ed ha raccontato che andare in televisione sarebbe stato un modo per sconfiggere la sua timidezza. Quello che però molti telespettatori hanno notato è che per Mario non sarebbe la prima esperienza televisiva. Infatti, il vigilante Rai avrebbe partecipato come attore alla trasmissione sui casi giudiziari di Rai Uno Torto o Ragione. Ma non è l’unica partecipazione televisiva per il ‘dilettante allo sbaraglio’ in quanto protagonista di una puntata del programma di Real Time Altà Infedeltà.

Cosa è successo nella prima puntata della Corrida?

La prima puntata della Corrida [VIDEO] condotta da #Carlo Conti è stata trasmessa in diretta e ciò ha costretto il presentatore a rimandare una data del suo tour insieme a Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni che è intervenuto telefonicamente per confermarlo. L’orchestra è stata diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli e ha accompagnato i concorrenti nelle loro esibizioni. Carlo Conti è stato accompagnato da due vallette, Ludovica Caramis e come tradizione del programma una valletta scelta dal pubblico. Pubblico che è stato protagonista anche di una coreografia diretta da Fabrizio Mainini. #Rai1