Erano abituati a recarsi al maneggio tutti e tre, nelle ore libere dal lavoro, per trascorrere insieme qualche ora di svago. Appassionati di cavalli, Carlotta Mantovan e fabrizio frizzi avevano messo su una sella la figlioletta da quando aveva solo un anno, perché prendesse dimestichezza con il cavallo, e condividesse con loro questa grande passione.

Carlotta Mantovan è tornata a sorridere

Finalmente Carlotta, fotografata sul suo cavallo accanto alla sua bimba, nelle immagini del settimanale Gente, mostra i primi, impercettibili, segnali di una timida ripresa [VIDEO], un sorriso, quello che tutti aspettavamo da lei.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

Accanto a lei c'è Stella, che il 2 marzo, su Instagram, si era fatta riprendere abbracciata a Luxette, la sua cavalla adorata, che avrà sicuramente atteso di rivederla, dopo questo periodo di stacco, dovuto alla morte del suo papà.

Nelle foto è in sella ad un pony, la figlia di Fabrizio, così forte come la mamma, come amava definirla lui, e dolce, con quel casco sulla testa più grande di lei. Carlotta Mantovan ha deciso di riprendere le proprie abitudini, quella soprattutto di andare a cavallo, terapia che non può che giovare alla salute sua e della bambina, e svago che porterà loro fuori da quelle mura di casa, troppo strette da quando sono rimaste sole.

Fabrizio Frizzi era sempre presente

Fabrizio Frizzi era un papà molto presente, che cercava, in base ai suoi impegni di lavoro, di essere a casa per cena ogni sera alle otto con le sue donne, e di accompagnare ogni mattina la bimba alla scuola materna con la moglie Carlotta. I tre erano inseparabili, ed oggi la sua assenza sarà ancora più avvertita, in questa famiglia che ha perso il fulcro, l'immagine maschile così tenera e importante, nella vita della moglie, e nel momento della crescita della piccola Stella [VIDEO].

Carlotta non ha mai manifestato pubblicamente il suo dolore, né ha rilasciato intervista alcuna che spiegasse l'angoscia, il dolore, chiudendosi a riccio e usando quella riservatezza che caratterizzava il loro nucleo familiare, mai alla ribalta delle cronache, mai esibito per qualche forma di pubblicità. Dal 26 di marzo, giorno della morte di Frizzi, Carlotta si è vista soltanto in occasione dei funerali del marito, e al palazzetto dello Sport di Roma, recentemente, per un tributo a Fabrizio, con il viso ancora segnato dal suo dispiacere immenso. E' stata una gioia rivedere lei e Stella al maneggio, e ci auguriamo che questa sia la partenza per una loro ripresa, che Fabrizio avrebbe voluto, con tutto il cuore.