Dopo due anni di silenzio forzato Fabrizio Corona [VIDEO] è tornato protagonista sul piccolo schermo. Il quarantaquattrenne ha concesso la sua prima intervista televisiva da uomo libero a Verissimo. Nell’ottobre del 2016 l’ex re dei paparazzi era finito dietro le sbarre per la quarta volta e con l' accusa di intestazione fittizia e di associazione a delinquere di stampo mafioso. Il siciliano è riuscito a dimostrare la sua estraneità ai fatti ma è tornato libero a febbraio. “L’altra volta ti ho detto che non ero cambiato e neanche ora lo sono”. Prima di entrare nel vivo dell’intervista Corona ha rimproverato Silvia Toffanin per averlo giudicato prima della sentenza.

“L'aveva fatto anche Costanzo e me lo sono tenuto dentro. Sapevo di essere innocente”. Il catanese ha affermato che i cinque anni di galera l’hanno reso più colto e che per l’esperienza acquisita sotto l’aspetto giuridico potrebbe svolgere la professione di avvocato. L’ex marito di Nina Moric ha riferito che la mattina prima dell’arresto aveva avvertito una strana sensazione. “Sentivo qualcosa, sono riuscito anche a fare l’amore con Silvia. E’ durato cinque minuti, lo ricordo bene perché poi non l’ho fatto per due anni”.

'Ho fatto l'amore con Silvia prima dell'arresto'

Successivamente Fabrizio Corona ha raccontato di essere sbiancato e di aver avvertito un malore. “Poi è arrivata la telefonata dell’avvocato che mi ha comunicato che mi dovevo consegnare perché mi avevano sospeso l’affidamento”.

L’ex ‘re dei paparazzi’ ha descritto con rabbia il momento dell’arresto: “Ero andato a salutare mio figlio quando sono venuti a prendermi in dodici. Mia madre è svenuta e, soprattutto, Carlos è stato costretto a vivere un momento terribile e tutto ciò poteva essere evitato”. Corona ha riferito di aver lavorato anche dal carcere. “Nel 2000 ho fondato un’agenzia di comunicazione che ha cambiato il mondo del Gossip. Ho pagato nove milioni e ottocentomila euro di tasse compreso gli anni in cui sono stato in galera”. L’ex fidanzato di Belen Rodriguez [VIDEO] si è soffermato anche sulle limitazioni che le ha dato il giudice subito dopo la scarcerazione. “Fa un’intervista Sabrina Misseri con una sentenza impugnata per un omicidio di una ragazzina di quindici anni mentre a me è stata tolta la libertà di parola senza aver fatto nulla”.

'Barbara D'Urso? Non so chi sia'

Corona ha rivelato che il figlio Carlos le aveva chiesto di non chiamare alla trasmissione nel corso della quale ha litigato con Alda D’Eusanio ed ha aggiunto che non risponderà più a telefono a Nina Moric: “E’ stato pietoso quello che ha fatto in quel programma.

Si è fatta strumentalizzare da quella donna che si era studiata tutto a tavolino”. Silvia Toffanin ha frenato l’impetuoso catanese che ha sparato a zero contro Barbara D’Urso (“Non so chi sia, non le porterò mai rispetto”) e il Grande Fratello. Corona ha riservato parole di fuoco anche a Luigi Maria Favoloso. “E’ una di quelle persone che spero di non incontrare mai. L’altra è quella con la quale ho litigato davanti all’Hollywood”. Il quarantaquattrenne ha ammesso di aver sbagliato con Silvia Provvedi quando è uscito dal carcere. “L’ho delusa perché aveva grandi aspettative: a 24 anni ha vissuto le stesse sofferenze che ho vissuto io. E' andata via di casa e per una settimana non ha voluto vedermi”.

Le dichiarazioni su Belen e Silvia Provvedi

Corona ha dichiarato che sta facendo il possibile riconquistarla. “Abbiamo fatto l’amore e siamo andati anche al sexy shop l’altro giorno. Per lei nutro dei sentimenti veri e per me non è una storia finita, anzi non è neanche in pausa”. Il catanese si è soffermato anche sul rapporto con Belen Rodriguez. “Per lei ho provato un amore folle, è stata molto più importante di Nina. Resta un grandissimo affetto e quando l’ho incontrata ho fatto l’errore di non dirlo a Silvia”.