Da quando, giovedì scorso, è stato trasmesso il promo della ventitreesima puntata della quattordicesima stagione di Grey's Anatomy, i fan di April Kepner non hanno più avuto pace.

La notizia del mancato rinnovo contrattuale per l'attrice che interpreta da nove anni uno dei personaggi più amati dell'intero telefilm non gioca certo a favore. Ormai arresi alla sua assenza nella quindicesima stagione, i sostenitori della bella dottoressa speravano almeno in un lieto fine. Così, a quanto pare, non sarà.

Il promo della 14x23

Il brevissimo promo [VIDEO] andato in onda subito dopo la puntata mostrava, per chi se lo fosse perso, il ritrovamento di April nei pressi dell'ospedale.

I secondi successivi erano, invece, la ricostruzione delle varie reazioni dei colleghi.

Da Maggie, nuova fiamma di Jackson, a Meredith che comunicava all'amico di sempre, Alex, le condizioni gravissime di April la reazione è stata unanime: incredulità e sconforto.

Il promo si concludeva in sala operatoria dove Meredith e Richard erano pronti ad intervenire d'urgenza ma venivano interrotti dall'entrata di Jackson che, resosi conto delle disperate condizioni dell'ex moglie, faticava ad allontanarsi dal tavolo operatorio sciogliendosi in un pianto disperato.

April Kepner in fin di vita

Questo è tutto quello che sapevamo fino ad ieri, quando è stato rilasciato il primo sneak peek della puntata che andrà in onda giovedì 10 maggio.

Il video di appena 42 secondi conferma con chiarezza ciò che avevamo intravisto nel promo.

In ospedale Meredith [VIDEO]parla con la Bailey che è già stata informata dell'incidente di April, ma scopriamo un piccolo ulteriore particolare: Jackson Avery non è ancora al corrente delle condizioni dell'ex moglie. É infatti impegnato con una paziente gravemente ustionata. È proprio mentre le due dottoresse concordano sulla necessità di non informare Jackson fin quando non avrà terminato l'operazione che, al Grey-Sloan, arriva l'ambulanza con a bordo la Kepner.

La situazione è disperata: Owen, il primo ad averla trovata, ragguaglia i colleghi delle condizioni mediche di April. È in fin di vita: "Niente battito, né segnali vitali" tuona il maggiore Hunt. Come se questo non bastasse il paramedico aggiunge una frase sconvolgente che mai avremmo voluto sentire: "Forse l'abbiamo persa!".

Ci penserà la Bailey a tenere vivo l'ultimo barlume di speranza. Il video si chiude, infatti, con il capo di chirurgia che afferma convinta: "No, non l'abbiamo persa!".

Ecco il video: