In questo articolo vi parleremo dell'ex attrice Ariana Richards che, appena adolescente, recitò nel film Jurassic Park di Steven Spielberg. Era il 1993 quando il primo titolo di una vera e propria serie cinematografica, uscì nelle sale statunitensi. All'epoca, alla presentazione del lungometraggio diretto da Steven Spielberg, vennero invitati presso il National Building Museum di Washington migliaia di vip, tra cui il compianto campione dei pesi massimi Muhammad Ali. Al termine della proiezione, perfino il pugile sembrò alquanto 'scosso', affermando: 'So bene che si tratta di effetti speciali, ma ammetto di avere avuto un po' di paura'. La suggestione di Ali era assolutamente giustificata, a causa degli effetti speciali incredibilmente realistici.

Tornando in tema, che fine ha fatto la piccola Ariana Richards, la bambina che urlava in Jurassic Park?

Jurassic Park: gli interpreti principali del film

Gli interpreti principali di Jurassic Park erano Sam Neil, Laura Dern e Jeff Goldblum. Oltre a loro, nel cast figuravano due bambini che nel film interpretavano i nipotini del proprietario del parco di dinosauri: Joseph Mazzello (9 anni all'epoca) e Ariana Richards (13). Il primo iniziò la sua carriera da attore proprio in Jurassic Park e continua tutt'ora a recitare. Mazzello (dalle chiare origini italiane) è comparso in diversi lungometraggi e serie TV USA come 'The Social Network', 'CSI' e 'Person of Interest'. Ariana aveva già preso parte ad altri film e sembrava essere una vera promessa del cinema. La ragazzina che strillava terrorizzata davanti al tirannosauro ha però deciso di fare altro nella vita: ora ha 38 anni e lavora come pittrice in campagna, ben lontana dai riflettori di Hollywood.

Ariana Richards: oggi fa la pittrice

Ariana Richards oggi ha 38 anni, si è sposata ed è madre di una bambina. Abita con la sua famiglia a Salem, nello stato dell'Oregon. Quando è bel tempo esce di casa e sfoga la sua vena artistica; Ariana è infatti una pittrice ed ama dipingere circondata dalla natura. Le sue opere sono perlopiù ritratti e rappresentazioni di paesaggi naturali. Come informa Valery Lisander in un recente articolo del settimanale Grand Hotel, i suoi dipinti vendono bene e questo non fa rimpiangere affatto alla donna la sua vecchia carriera di attrice.

Il ricordo di Hollywood e di Spielberg

Per Ariana, Hollywood rappresenta oramai un ricordo lontano. Ma con l'avvicinarsi del 25esimo anniversario di Jurassic Park, la Richards ha voluto ricordare un simpatico episodio del passato, che ha visto lei come protagonista. Durante il casting per il film, Steven Spielberg fece fare ad Ariana un provino, durante il quale lei non lo vide nemmeno. La 38enne ha ricordato: 'Sentii soltanto la sua voce che mi arrivava da un altoparlante.

Mi chiese di entrare in una stanza buia, di pensare a qualcosa di spaventoso e di urlare come se avessi paura di morire'.

Due giorni dopo, Ariana venne chiamata, in quanto era stata scelta. L'ex attrice scoprì in seguito che il famoso regista portò a casa tutte le registrazioni dei provini e quando ascoltò il suo urlo, la moglie di Steven, Kate, si precipitò giù per vedere se fosse successo qualcosa ai loro figli. L'urlo di Ariana era tanto realistico da essere riuscito ad allarmare la moglie del regista!