Ciò che sta accadendo nell'ultima edizione del Grande Fratello non sta piacendo particolarmente a gran parte dell'opinione pubblica. Tra frasi inadeguate, discussioni e gesti da censurare e condannare, più volte la trasmissione si è ritrovata sotto l'occhio del ciclone. Nonostante la lite tra la spagnola Aida e Baye Dame, terminata con la squalifica dalla casa di quest'ultimo, abbia fatto indignare parecchi telespettatori, la trasmissione di Barbara D'Urso continua, forse inaspettatamente, a collezionare ascolti record. Proprio sul reality show gestito dalla conduttrice campana, si è espresso il volto storico della tv italiana Maurizio Costanzo.

Il duro attacco

Maurizio Costanzo, stufo del polverone alzatosi in seguito a spiacevoli vicende accadute nella casa del Grande Fratello, ha detto la sua su Libero Quotidiano, attaccando duramente il reality show di Barbara D'Urso. Nel suo articolo, infatti, il giornalista e conduttore di Canale 5, ha espresso tutto il suo disgusto per ciò che sta accadendo quest'anno nella casa più spiata d'Italia, auspicando che, in qualche modo, le cose possano cambiare. Una frase, in particolare, ha colpito immediatamente i lettori del suo pezzo. Parlando del grandissimo regista Alfred Hitchcock e del suo meraviglioso film di oltre settant'anni fa intitolato "La finestra sul cortile", Maurizio Costanzo [VIDEO] ha trovato lo spunto per definire l'attuale edizione del Grande Fratello "La finestra sulla discarica", etichettando il reality show come un vero e proprio "programma spazzatura".

Dichiarazioni forti, specie perché rivolte ad un prodotto della stessa azienda per la quale lavora da moltissimi anni.

La risposta dei "pro GF"

Sui social, moltissimi sostenitori del Grande Fratello [VIDEO] e della sua conduttrice Barbara D'Urso non hanno gradito l'articolo di Maurizio Costanzo e, alcuni di loro, hanno replicato al suo attacco. Se è molto difficile mettere in dubbio la serietà e la professionalità del volto storico delle reti Mediaset, lo stesso non si può dire per alcuni programmi mandati in onda da Maria De Filippi. I fans del GF, infatti, hanno ricordato al giornalista romano che, sua moglie, con trasmissioni come "Uomini e Donne", ha esposto la tv italiana ad un'elevatissima dose del cosiddetto trash. In tal senso, certi personaggi "lanciati" dalla conduttrice di "C'è posta per te", rappresentano proprio ciò che lo stesso Costanzo ha duramente attaccato nel suo articolo. Per la serie, "basta che ci sia lo share".