Una brutta notizia di cronaca nera legata all'edizione in corso del Grande Fratello, il popolare reality show trasmesso dalle reti Mediaset e condotto da Barbara D'Urso. Baye Dame, il concorrente al centro di molte bufere espulso dal gioco dopo le pesanti accuse di molestie nei confronti di Aida sarebbe stato vittima di una brutale aggressione.

Non si conoscono al momento le cause e le dinamiche, così come al momento non sappiamo quali siano le sue reali condizioni di salute. La notizia è stata riportata dalle pagine online di molti quotidiani ma in maniera molto sintetica riportando un primo lancio di agenzia.

La denuncia dell'aggressione attraverso Instagram

Tutto è nato da una foto pubblicata nel profilo Instagram del giovane concorrente della popolare trasmissione da un amico che probabilmente si trovava insieme a lui. Vi si vede l'ingresso di un pronto soccorso e nella didascalia compare, testualmente, il seguente testo: "Baye si sta sottoponendo a tutti i controlli medici dopo un'aggressione, #noallaviolenza".

Non è ancora chiaro se sia stato aggredito la notte scorsa o nella mattinata odierna, così come, al momento, non si conoscono particolari su dove sia accaduto l'agguato che avrebbe subito il romano di origine senegalese che lavora come commesso in un negozio del centro di Roma e la notte si trasforma nella nota drag-queen superstar Obama The Queen esibendosi nei locali più trasgressivi della Capitale.

Espulso dalla 'casa' dopo le accuse di molestie ad Aida

Il suo percorso nella celebre casa del Grande Fratello si era concluso alcuni giorni con un'espulsione causata da comportamenti giudicati contrari non solo al regolamento ma al vivere civile. Si rese infatti protagonista di violente molestie nei confronti di Aida Nizar, la concorrente di origine spagnola.

Una volta uscito si era reso conto degli errori commessi e, intervistato da Barbara D'Urso, si era scusato in maniera da molti definita sincera con la concorrente, con il pubblico televisivo e con la sua famiglia adottiva italiana per le offese arrecate alla donna all'interno della casa.

Questo suo atteggiamento era stato condannato con asprezza anche da molte associazioni per la tutela dei minori, a cominciare dal Moige, che si erano espresse in maniera molto critica arrivando a chiedere, addirittura, la chiusura anticipata del popolare reality show trasmesso dai canali Mediaset.