Il 14 luglio del 1964 il cantante Adriano Celentano sposava Claudia Mori: sono stati definiti la coppia più bella del mondo, brano che hanno cantato insieme. La loro storia rappresenta l'esempio del grande amore: nel 2014 hanno festeggiato i cinquant'anni di vita insieme [VIDEO]. Si tratta di un traguardo importante nella vita di Celentano: in questa annata il "Molleggiato" ha festeggiato i suoi ottant'anni nel mese di gennaio ed in televisione sono stati mandati in onda numerosi suoi successi musicali e cinematografici. Celentano, nonostante il passare degli anni, rimane sempre un personaggio al centro dell'attenzione dei giornali, in quanto è sempre al passo con il cambiamento, i suoi brani ne sono la prova più vistosa.

Lo scorso mese di giugno la canzone Azzurro ha festeggiato i cinquant'anni dal successo avvenuto avvenuto nel 1968: il cantante ed avvocato Paolo Conte ha voluto dare importanza a questo evento con un concerto a Roma.

In questi ultimi anni il successo di Adriano Celentano è proseguito in collaborazione con Mina, sua storica amica fin dagli anni '60: uno dei brani di maggiore successo di questa collaborazione è A un passo da te.

Purtroppo negli scorsi giorni il Molleggiato, insieme alla moglie Claudia Mori, è finito al centro della cronaca a causa del tentativo di furto avvenuto nella sua villa a Lecco. L'abitazione del cantante nato in via Gluck a Milano è vigiliata dalla presenza di alcuni uomini della polizia, eppure i ladri hanno provato a fare intrusione lo stesso.

Celentano e Mori: un amore che dura da oltre mezzo secolo

L'amore di Adriano Celentano e Claudia Mori dura da oltre mezzo secolo, appunto da 54 anni, da festeggiare il 14 luglio: come tutte le coppie anche loro hanno vissuto momenti difficili ma sono sempre riusciti a superare i loro ostacoli. Claudia Mori è stata fondamentale nel successo del marito ed ha un ruolo rilevante all'interno del cosiddetto Clan Celentano: un esempio si ritrova nella conduzione del programma Fantastico presentato dal Molleggiato nel 1987. Dietro la conduzione di Celentano c'è stato il supporto della moglie Claudia Mori, definita l'altra metà di Adriano: nel 1982 insieme hanno cantato il brano intitolato Non succederà più.

La morte di Santercole, autore di Adriano Celentano

Purtroppo il Molleggiato ha da poco vissuto un lutto perché nel mese di giugno è venuta a mancare una figura importante [VIDEO] nella vita artistica di Adriano Celentano: si tratta di Gino Santercole, che è stato l'autore di molti successi del Molleggiato. Santercole era il nipote di Celentano ed ha avuto il merito di scrivere una canzone immortale come Una carezza in un pugno, che si è distinta per essere un brano indimenticabile della musica italiana.