Dopo la notizia di ieri inerente la diatriba tra un ex concorrente del programma televisivo "Quattro Ristoranti" di Alessandro Borghese ed il programma stesso, il popolo dei social network non ha perso occasione per prendere di mira la pagina Facebook del ristorante "La Gourmetteria" di Padova. Sulla pagina del ristorante di Daniele Bovolato, proprietario del ristorante che ha partecipato ad una delle puntate del programma, ci sono vari link che rimandano alla trasmissione dello chef Alessandro Borghese ed anche svariate foto della puntata incriminata.

Dunque sono in molti gli utenti che hanno pensato ad una mossa di marketing bella e buona messa in piedi a regola d'arte dallo stesso Bovolato con l'intento di dare maggiore visibilità al suo locale. Daniele Bovolato, come si evince dalla notizia trapelata ieri su vari articoli del web, ha perso la puntata che lo vedeva protagonista insieme ad altri tre ristoranti e, per paura di perdere la credibilità del suo locale, ha deciso di rivolgersi al suo avvocato, a suo dire, ancora prima del termine delle riprese. Il manager ha dunque smentito il fatto di aver denunciato il programma "Quattro Ristoranti" ammettendo comunque il fatto di essersi affidato al suo legale per scongiurare eventuali danni all'immagine della "Gourmetteria".

La smentita di Dry Media

Dry Media non ha tardato a comunicare la sua versione dei fatti. La casa produttrice del programma ha smentito categoricamente il fatto dell'aver tagliato alcune scene della puntata prima della messa in onda della stessa dopo intimidazione dello stesso Bovolato che sosteneva di essere andato presso la redazione del programma accompagnato dal suo legale di fiducia.

Dry Media ha specificato come gli autori della trasmissione intendano lasciare sempre la più completa libertà di espressione a tutti i concorrenti e che, nel modo più assoluto, nessuna puntata sia mai stata pilotata a favore di uno o dell'altro ristorante. Daniele Bovolato, infatti, durante la sua intervista a "Il Mattino di Padova", aveva accusato il programma "Quattro Ristoranti" di essere totalmente pilotato dagli autori, lamentandosi altresì di come tutti i concorrenti del programma seguissero un copione prestabilito che, a suo dire, lo avrebbe completamente messo in cattiva luce rispetto agli altri, sin dall'inizio della sua puntata.

I retroscena della trasmissione

Durante le varie edizioni di "Quattro Ristoranti" non sono mancati ex concorrenti che non hanno perso occasione per svelare curiosi retroscena del programma, tuttavia, nessuno ha mai accusato la trasmissione sul punto di vista della genuinità. Un ex concorrente, titolare di una Pizzeria, Giorgio Caruso, durante un'intervista di qualche mese fa, raccontò di come persino le pietanze del menù fossero scelte realmente e senza preventiva organizzazione da parte dei concorrenti, di come i voti rimangono segreti fino alla fine della puntata e anche di quanta emozione ed agitazione provasse prima e durante l'inizio delle riprese essendo stato convocato solo due giorni prima.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!