Patrick Dempsey, l'attore cinquantaduenne principalmente conosciuto per aver interpretato il ruolo di Derek Shepherd in Grey's Anatomy, si è raccontato in una lunga intervista a "InStyle" senza tralasciare la sua lunga esperienza nel Medical Drama più famoso di sempre.

Patrick Dempsey: 'Non è facile essere all'altezza del mio soprannome'

Da quando Patrick Dempsey ha abbandonato Grey's Anatomy, nel 2015, la Serie TV ha continuato la sua inarrestabile corsa. Il prossimo autunno andrà in onda la quindicesima stagione che segnerà un traguardo storico: il telefilm, infatti, si aggiudicherà il titolo di Medical Drama più longevo del network ABC.

Patrick ha commentato così la notizia:

"Dopo 15 anni Grey's Anatomy è ancora molto apprezzato. In tutto il mondo mi riconoscono per essere stato uno dei protagonisti. Questo telefilm mi ha cambiato la vita e sono davvero grato di aver vissuto questa esperienza!"

Neanche il soprannome "McDreamy" è scomparso nel tempo. Patrick commenta così l'affetto che i fan gli dimostrano quotidianamente:

" E' difficile essere all'altezza di questo soprannome, ma è affascinante averlo ancora. Mi fa sorridere. Derek è un personaggio molto importante per i fan di Grey's Anatomy, questo lo rispetto e tra l'altro è bello essere riconosciuti".

L'intervista all'affascinante attore si conclude con la domanda di rito: tornerà mai in Grey's Anatomy?

"La vita che conduco adesso mi appaga pienamente, sono molto ottimista riguardo alle mie esperienze future ma sto cercando di vivere il presente senza preoccuparmi del passato."

I nuovi progetti di Patrick Dempsey

Dopo aver ripercorso le esperienze passate, Patrick Dempsey ha, quindi, parlato dei suoi progetti futuri.

Primo tra tutti il nuovo telefilm di cui sarà protagonista, telefilm intitolato "La verità sul caso Harry Quebert": le cui riprese sono terminate qualche settimana fa (lo dovremmo vedere in autunno).

La mini-serie, basata sull'omonimo romanzo di Joel Dicker, andrà in onda sul network "Epix".

Un altro progetto che lo vede protagonista è il film "The art of racing in the rain": questa volta, vedremo Dempsey nella veste di produttore esecutivo. Le riprese termineranno in Italia, sulle colline emiliane, nei primi giorni di settembre.

Grazie a questa esperienza, Patrick Dempsey coniugherà le sue due più grandi passioni: le corse automobilistiche e il mondo cinematografico.

Infine è stato annunciato proprio in questi giorni che l'attore sarà impegnato nei prossimi mesi sul set di "Devils", un thriller finanziario ambientato tra Londra e Roma accanto all'attore italiano Alessandro Borghi.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!