Sabato 29 settembre andrà in onda, su Rai 3, la prima puntata stagionale de Le Parole della Settimana, talk show incentrato sulla comunicazione condotto dal giornalista e scrittore Massimo Gramellini. Il programma arriva quest'anno alla terza edizione e sarà trasmesso ogni sabato alle 20:15. Originariamente il format era contenuto all'interno della trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio, ma dal 2016 ha iniziato ad essere un programma indipendente. Nel corso di ogni puntata, i principali fatti della settimana vengono discussi a partire da singole parole, con interviste e ospiti in studio.

La terza edizione de Le Parole della Settimana

Come dice il proverbio le parole le porterà pure via il vento, ma alcune vengono sottratte ai turbini delle brezze per essere convogliate e discusse nel programma Le Parole della Settimana condotto da Massimo Gramellini.

In particolare, a essere analizzate nel corso di ogni puntata sono i termini che riassumono e che fanno ricordare i principali fatti di attualità, cronaca e costume della settimana; la linea editoriale della trasmissione prevede un faccia a faccia tra il presentatore e un ospite e poi continua con il racconto, la descrizione e l'analisi dei suddetti fatti.

Per quanto concerne le novità, quest'anno la trasmissione di Rai 3 non durerà quaranta minuti, ma addirittura il doppio: questo permetterà sicuramente di operare con una buona elasticità di tempi e di affrontare ogni argomento con calma e riflessione.

L'intervista a Massimo Gramellini

Sull'inizio della nuova stagione del programma, il conduttore Massimo Gramellini ha anche rilasciato un'intervista al noto settimanale Tv SorrIsi e Canzoni, uscito in edicola con l'ultimo numero martedì 25 settembre.

Interpellato sui possibili 5 vocaboli da associare alla Televisione, lo scrittore e giornalista ha risposto che le parole portanti della Tv potrebbero essere mediazione, intesa come oggettività di racconto, verità, intesa come sincerità di racconto, diretta, intesa come immediatezza di racconto, conflitto, ovvero la visione di un medesimo fatto da punti di vista diversi, e un'indispensabile leggerezza.

Lo scrittore si è anche espresso sulla comunicazione del Web asserendo che molto probabilmente in ambito social "l'emozione del momento domina sulla riflessione". Tuttavia, Gramellini dice che, piano piano, sta iniziando a conoscere meglio anche i meccanismi delle reti sociali.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!