Nella giornata di sabato 15 settembre, il duo comico formato da Christian De Sica e Massimo Boldi è stato ospite della prima puntata di Verissimo, il famoso salotto televisivo di Silvia Toffanin. La notizia è che i due artisti hanno deciso di tornare a lavorare assieme in un nuovo film, ma l'incontro con la Toffanin è servito anche per ricordare che cosa li abbia spinti a separarsi molti anni fa.

I due attori hanno dunque fatto chiarezza sui motivi della loro lunga separazione, una decisione quella di lasciarsi che li ha visti dirsi addio dopo 30 anni di lavoro insieme.

Sono stati molti i film che i due attori hanno girato insieme, riscuotendo tra l'altro un grande successo. Per spiegare la momentanea interruzione De Sica ha confessato: "Tra me e Massimo non c'è stato nessun litigio. Abbiamo deciso di interrompere il nostro sodalizio solo perché io sono rimasto con lo stesso produttore con cui lavoravo da trent'anni, mentre Massimo ha scelto di produrre i suoi film con un'altra società". Dunque la storia di un'eventuale screzio tra i due - qualcuno aveva addirittura parlato di un presunto debito di 300 mila euro - rimane solo un parto delle delle voci di Gossip: "Chi l'avrebbe mai detto, dopo trent'anni di lavoro insieme. L'interruzione ci è servita a tornare più forti di prima" ha chiosato al riguardo Boldi.

Il ricordo di Carlo Vanzina

Il fortunoso sodalizio artistico tra Christian De Sica e Massimo Boldi è stato frutto anche della strepitosa regia di Carlo Vanzina. Proprio in merito al produttore scomparso lo scorso luglio, De Sica ha espresso delle dolci parole: "Gli ho mandato le foto del set che stavamo girando io e Massimo ed era felicissimo della nostra reunion, non vedeva l'ora di vedere il nostro film.

Carlo aveva una voglia incredibile di vivere, mi parlò anche di un nuovo film nonostante io sapessi che fosse molto malato". De Sica ha poi sottolineato con molta tristezza quale fosse il più grande desiderio di Vanzina, ovvero quello di essere invitato al Festival del Cinema di Venezia: "Non fu mai invitato. Ora che è venuto a mancare però, hanno riprodotto molti dei suoi film per ricordarlo.

Questa è la tragedia dei comici, vieni apprezzato solo dopo la morte".

'Amici come prima': il cinepanettone targato De Sica-Boldi

Dopo una separazione durata 13 anni, Boldi e De Sica sono dunque tornati a recitare insieme sul set interpretando il cinepanettone 'Amici come prima'.

Il film non solo sarà pieno di gag, ma avrà anche una trama che senz'altro rimarrà nel cuore degli spettatori. Christan De Sica sarà costretto a travestirsi da donna per riavvicinarsi all'amico Massimo Boldi ed evitare che la figlia venda tutto il patrimonio di famiglia. Non resta adesso che attendere dicembre per la data d'uscita del film. Le risate di certo non mancheranno.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!