Dall’8 ottobre partirà la seconda stagione della serie televisiva “I Bastardi di Pizzofalcone”. Il protagonista principale sarà come per la prima, Alessandro Gassman nei panni dell’ispettore Lojacono e gli episodi saranno ispirati ancora una volta ai romanzi di Maurizio Giovanni. La prima puntata è stata lanciata in streaming su Raiplay lo scorso primo ottobre, ma tutti gli appassionati della fiction potranno cominciare a seguire le puntate in televisione a partire dal prossimo 8 ottobre . Saranno in tutto sei puntate che si protrarranno fino al 12 novembre.

Il cast

Tra gli attori principali della serie, oltre al protagonista interpretato da Alessandro Gassman, ci saranno, come per la prima stagione, Tosca D’Aquino, Carolina Crescentini , Antonio Folletto, Massimiliano Gallo, Gianfelice Imparato, Simona Tabasco, Gennaro Silvestro, e infine Miriam Candurro e Gioia Spaziani volti noti anche per la loro partecipazione alla soap partenopea Un posto al sole.

Dove eravamo rimasti?

La prima stagione si è conclusa con un brindisi di tutta la squadra sul terrazzo del commissariato di Pizzofalcone. A differenza della prima stagione, nella seconda il commissariato resterà aperto e funzionale a tutti gli effetti e nessuno cercherà di farlo chiudere come era accaduto nelle precedenti puntate.

A continuare saranno le vicende personali dei vari personaggi che, tra un caso e l’altro, cercheranno di risolvere le loro questioni familiari e i loro tormenti interiori.

La prima puntata della seconda stagione

La prima puntata si intitolerà: Cuccioli e si aprirà ancora una volta con un brindisi sul terrazzo del commissariato.

Si partirà dalla vicenda del Vice capo Francesco che nella precedente stagione era in procinto di divorziare da sua moglie Giorgia. Sarà proprio lui che si imbatterà nel corso della puntata in un corpicino di una neonata abbandonata per strada e deciderà di prendersene cura ed anche la responsabilità. L’ispettore Lojacono invece continuerà la sua storia d'amore con la magistrata Piras tra tanti ostacoli,incomprensioni e dubbi.

Il primo ostacolo che dovrà affrontare sarà sua figlia Marinella che trasferitasi da lui a Napoli, non vedrà di buon occhio la nuova relazione del padre con la collega e farà di tutto affinché l'ispettore si allontani dalla compagna per potersi occupare esclusivamente di lei e dei suoi dilemmi adolescenziali.

Segui la pagina Un Posto Al Sole
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!