È possibile vendere una bottiglietta d'acqua a otto euro? Si, se è griffata Chiara Ferragni. Quindi, tutto nella norma ma allora perché un fatto del genere fa così tanto clamore? La Evian è un'acqua che pochi si possono permettere, in quanto dodici bottiglie di naturale in vetro non firmate toccano i cinquanta euro e di frizzante invece li superano. La bufera è scoppiata sui social e in pochi giorni si è propagata anche in Parlamento. Un'assurdità? No, è tutto vero. Sui social crescono i meme, oltre alle minacce: "L'Evian firmata da Chiara Ferragni è un insulto a tutte le persone che sul nostro pianeta muoiono di sete".

Poi, qualcuno aggiunge affondando ancora di più il coltello: "Con i vostri like avete realizzato un mostro".

Maffoni di Fratelli d'Italia e il Codacons contro la Ferragni

Il senatore di Fratelli d'Italia Giampietro Maffoni ha richiesto un'inchiesta parlamentare ai ministri dell'Ambiente e dell'Istruzione. Dopo aver discusso dei dati del Rapporto Onu sull'acqua, del rapporto tra povertà e risorse idriche e di quanti bambini perdono la vita tutti i giorni per la mancanza di acqua, piomba l'accusa. "Premetto che nel libero mercato l'attitudine imprenditoriale di un soggetto si premia da sola e non vi è niente di illegittimo. Mi domando però - continua il senatore di Fratelli d'Italia - se non sia il caso che una donna ha forza di persuadere milioni di ragazzi che la seguono sui social non possa rivedere i suoi investimenti in una prospettiva differente".

Pochi giorni fa ne aveva discusso anche il Codacons, che criticava: "Mettere in vendita una bottiglia di normalissima acqua a 8 euro al litro è una questione immorale, ma fortemente illecito. Infatti, in Italia è presente una norma, la 213 del 2005, che riguarda il contrasto dei "costi anormali" nel settore alimentare, quei costi a ricarichi esagerati nei diversi passaggi che il portano alla vendita al pubblico".

Fedez risponde indignato: 'mettiamo in vendita la banana a 25 euro'

Chiara Ferragni, l'influencer e imprenditrice digitale più criticata della storia, si è astenuta dal commentare la grande bufera scoppiata sulla sua acqua firmata. A rispondere però, ci ha pensato il marito Fedez che si sdegna mostrando una banana con stelline e loghi: "La mettiamo in vendita a venticinque euro".

E poi la famosa influencer, di passaggio, ribatte: "Almeno a 250". Insomma, le polemiche non li toccano affatto e quindi tanto di cappello ai Ferragnez.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!