A quattro anni dall'abbandono, Patrick Dempsey torna a parlare della sua esperienza come interprete del neurochirurgo Derek Shepherd in Grey's Anatomy. In un'intervista rilasciata a ETOnline, in occasione del Dempsey Challenge, Patrick ha ripercorso gli anni passati sul set, ponendo l'accento sul rapporto speciale che si era instaurato con la sua partner lavorativa Ellen Pompeo, volto della protagonista Meredith Grey.

'Io ed Ellen avevamo una connessione particolare'

Nelle settimane scorse, l'interprete di Meredith Grey, ha elogiato il suo ex collega Patrick Dempsey, definendolo quasi insostituibile:

"Non c'è modo di rimpiazzare Patrick Dempsey.

L'amore che Meredith ha vissuto con Derek è difficile da replicare e Patrick Dempsey quasi impossibile da eguagliare. E' un attore dotato di un carisma e di un talento straordinario. La chimica che avevamo era incredibile".

La risposta del bell'attore non ha tardato ad arrivare. Ecco cosa ha dichiarato: "Ho apprezzato tantissimo i complimenti di Ellen e la ringrazio davvero. Tra noi c'era un legame molto speciale. Era come se avessimo una connessione particolare. Grey's Anatomy continua ad avere un forte impatto sul pubblico, è come se questo show fosse diventato una parte integrante della loro vita".

'Sono onorato di aver fatto parte del cast di Grey's Anatomy'

Ma cosa pensa oggi Patrck Dempsey della sua esperienza in Grey's Anatomy?

A quanto pare l'attore non ha dimenticato gli anni trascorsi sul set e si è detto onorato di aver preso parte ad uno show così iconico per la televisione americana e non solo:

"Sono onorato di aver preso parte ad un telefilm che rappresenta una pietra miliare della televisione. Proprio in queste settimane verranno trasmesse le prime puntate della quindicesima stagione e auguro a tutto il cast e alla crew di continuare sulla strada del successo.

Credo che la più grande eredità di questo telefilm consista nel gran numero di persone che hanno seguito la strada della medicina e della chirurgia dopo essersi appassionate alle vicende che abbiamo e che continuano a raccontare. Ho interpretato Derek Shepherd per dieci anni, sono stato davanti la telecamera per un lungo periodo e adesso ho bisogno di intraprendere nuove strade.

Per esempio mi appassiona molto il settore della produzione. Nei miei anni trascorsi sul set ho imparato davvero tanto e anche i miei colleghi. Chandra Wilson e Kevin McKidd, ad esempio, stanno facendo un ottimo lavoro come registi e anche Ellen sta intraprendendo questa nuova strada. E' normale che gli attori sentano l'esigenza di diversificarsi dopo tanti anni".

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!