In una recente puntata della nota trasmissione di Canale 5 C'è Posta per te condotta da Maria De Filippi, l'imprenditore siciliano Carmelo Stivala, attualmente consulente presso Mondialpol Italia di Catania, aveva promesso un posto di lavoro nell'agenzia ad Andrea, padre disoccupato originario di Misterbianco. Ebbene, la promessa è stata realmente mantenuta pochi giorni dopo.

La promessa fatta a C'è Posta per Te

Durante la puntata, Andrea, padre catanese disoccupato, aveva raccontato la sua struggente storia davanti a tutta Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Lui e la moglie infatti, si trovavano in gravi difficoltà economiche e con due figli a carico. Grazie a Maria de Filippi e all'attore Claudio Amendola, ospite della scorsa puntata, ha fatto però la sua comparsa all'interno degli studi di Canale 5 il dottor Carmelo Stivala. Quest'ultimo, date le condizioni economiche critiche di Andrea e sua moglie, ha deciso di fare un'offerta ai due coniugi promettendo loro di offrire un lavoro presso l'agenzia Mondialpol proprio ad Andrea.

La gioia dell'uomo alle parole di Stivala è stata incontenibile, tanto da portarlo persino alla commozione. Si sa però che non sempre le promesse fatte davanti a una telecamera vengono poi mantenute nei giorni a venire. A volte c'è chi tende a spendere delle belle parole, per ben apparire agli occhi dei telespettatori, ma senza poi tradurle in fatti concreti.

Ma fortunatamente, non è questo il caso del dottor Carmelo Stivala. L'uomo, dopo pochi giorni dalla messa in onda della puntata di C'è Posta per Te, ha infatti offerto il lavoro promesso al disoccupato Andrea, esaudendo così il suo desiderio.

Pubblicità

Il nuovo lavoro di Andrea

Andrea è stato assunto a tutti gli effetti dall'agenzia Mondialpol Italia di Catania e attualmente si occupa di mantenere la sicurezza all'interno di un museo. Il dottor Carmelo Stivala ha poi condiviso sui canali social una foto scattata insieme al neoassunto, accompagnata dal seguente messaggio: "Benvenuto Andrea, ora sei un componente della grande famiglia Mondialpol".

Ovviamente il post ha generato un grandissimo numero di commenti positivi e complimenti.

Non è infatti una cosa da tutti i giorni offrire un lavoro a una persona in difficoltà economica e cercare di rendere migliore la sua vita e di conseguenza quella della sua famiglia.

Dopo questo gesto, la fanpage dell'azienda Mondialpol è stata invasa da altre richieste di lavoro, al punto che la stessa ha dovuto pubblicare il seguente messaggio: “Visti i numerosi contatti, indichiamo indirizzo mail da utilizzare per l'invio di curriculum o per richiedere informazioni: mondialpolitalia@ gmail.com”.

Pubblicità

Mentre lo stesso Carmelo Stivala ha aggiunto: "Ho ricevuto numerose richieste di lavoro da tutt’Italia ma capirete che non è possibile aiutare tutti, spero di rispondere nei prossimi giorni”.

Leggi tutto