Maurizio De Giovanni si sa, è molto prolifico e, oltre I Bastardi di Pizzofalcone ha regalato al pubblico le storie del Commissario Ricciardi. Sono maturi i tempi per portarlo sul piccolo schermo e, anche se manca ancora la conferma ufficiale sembra proprio che il poliziotto napoletano che vive e opera intorno agli anni trenta del novencento avrà il volto del famoso attore Lino Guanciale.

Nuovo progetto per Guanciale dopo numerosi successi

Al momento sono solo rumors che però si diffondono a macchia d'olio e già si pensa a far sbarbare l'attore reduce dal successo teatrale di Ragazzi di vita per la regia di Massimo Popolizio ma anche del documentario sul decennale del terremoto dell'Aquila.

Guanciale ha all'attivo solo successi: dall'Allieva (nata dai romanzi della scrittrice siciliana Alessia Gazzola) dove l'attore interpreta il medico legale Claudio Conforti innamorato di Alice Allevi (Alessandra Mastronadi) e poi ancora La porta rossa. Quest'ultima serie tv, creata da Carlo Lucarelli, potrebbe avere un seguito arrivando quindi alla terza stagione. In questa fiction Guanciale ha interpretato per ben due volte il Commissario Leonardo Cagliostro che nella prima puntata della prima stagione viene ucciso nel corso di un agguato e rimane sulla terra sotto forma di fantasma.

Nella prima stagione Cagliostro ha dovuto aiutare la moglie Anna (Gabriella Pession) mentre nella seconda serie era la vita della piccola figlia Vanessa ad essere in pericolo. Gli ascolti e l'amore del pubblico per il personaggio sembra siano sufficienti per realizzare una terza serie.

Nulla invece si sa su una possibile nuova stagione di Non dirlo al mio capo dove Guanciale è accompagnato dall'attrice spagnola Vanessa Incontrada.

Nei panni dell'arcigno avvocato Enrico Vinci, Guanciale si è ammorbidito tra la prima e la seconda stagione abbandonando i fantasmi del passato per lasciarsi andare all'amore con Lisa Marcelli (Vanessa Incontrada) quindi, una terza serie con la loro love story sarebbe apprezzata dal pubblico.

Intanto l'attore si lancia in questo nuovo progetto, con un commissario sui generis che riesce a sentire il fantasma della persona appena morta.

Ricciardi è un poliziotto particolare in una Napoli antica che racconta di livori, di passioni, di omicidi esagerati dove un'anima delicata come quella del Commissario opera quasi in silenzio. Ricciardi ama segretamente la sua vicina di casa ma non riesce a dichiararsi alla donna limitandosi a lanciarle occhiate dalla finestra sperando di non essere visto. Ma, allo stesso tempo, non esita a farsi corteggiare da Livia, una donna molto ricca, vedova di un famoso cantante che cerca in tutti i modi di far capitolare il poliziotto.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!