Secondo le ultime anticipazioni del trono classico di Uomini e Donne (il people show di Mediaset, in onda ogni pomeriggio su Canale 5 condotto da Maria De Filippi), ci sono delle novità e dei cambi di programma per quanto riguarda le scelte di Andrea Zelletta, Angela Nasti e Giulia Cavaglia. Quest'anno le scelte non saranno registrate e trasmesse il 27 maggio come affermato in precedenza, ma verrano trasmesse in diretta televisiva. Inoltre, c'è da aggiungere che è molto che verrà fatta una diretta televisiva per ogni scelta per un totale di tre giorni dedicati alle scelte del Trono classico.

Pubblicità
Pubblicità

A confermare il tutto Raffaella Mennoia tramite un video su Instagram in cui ha confermato la scelta di Maria De Filippi: "E' ufficiale, ve lo dico io. Quest'anno ritornano le scelte di Uomini e donne in diretta". Queste le parole della Mennoia che ci annuncia che quest'anno avremo una formula inedita del dating show.

Uomini e donne torna alle 'origini'

Prima d'ora non si era mai tentato 'l'esperimento' di realizzare puntate in diretta televisiva.

Infatti, le puntate di Uomini e Donne sono sempre andate in onda dopo essere state registrate alcuni giorni prima. Il regista della puntata aveva il tempo di mandare in onda solo i momenti salienti. Ma ovviamente con questo procedimento circolavano in rete tantissime anticipazioni sulla puntata ancor prima di essere mandata in onda. Questo perché, spesso e volentieri chi assisteva alla puntata come pubblico non era capace di tacere.

Dunque la conduttrice romana Maria De Filippi ha sicuramente pensato a questo nuovo format del programma per evitare che prima della messa in onda delle puntate uscissero fuori anticipazioni sulle scelte di Andre Zelletta, Angela Nasti e Giulia Cavaglia. Ma oltre a questo, la puntata in diretta può far registrare ascolti record per il programma condotto dalla moglie di Maurizio Costanzo.

L'esperimento della scelta nel castello

Inoltre, c'è da aggiungere che qualcosa di simile per evitare che uscissero fuori troppe anticipazioni è già stato tentato in passato con la dinamica delle scelte all'interno del Castello. Il primo a tentare la scelta nel castello fu proprio Paolo Crivellin.

Pubblicità

Infatti, la puntata di quest'ultimo venne registrata con la più assoluta segretezza e fu l'unica volta in cui non si seppe nulla in merito alla scelta fino a che la puntata non fu mandata in onda.

Quella puntata ottenne ottimi ascolti e risollevò le sorti di quella edizione definita un po' noiosa, in termini di ascolti televisivi. Quindi, il motivo delle puntate in diretta è proprio per registrare ascolti record e spalmare l'attenzione dello spettatore su tre puntate e non su una sola, come accadeva di solito.

Leggi tutto