La notizia della terza stagione della Serie TV L'Allieva è ormai ufficiale e, tra l'autunno e l'inverno gli attori saranno sul set per le riprese di una nuova, affascinante stagione. La prima a dare la tanto attesa notizia è stata Alessia Gazzola, mamma letteraria di Alice Allevi, la studentessa di medicina legale di Sacrofano, in provincia di Roma che, prima con i romanzi della Longanesi e poi nella serie tv con Alessandra Mastronardi, ha conquistato il cuore di tanti.

In questo mese di Luglio tante le novità per la scrittrice che ha vinto il premio Bancarella 2019 con il romanzo "Il ladro gentiluomo". Nel romanzo vincitore del concorso troviamo ancora una volte Alice Allevi con i suoi tanti problemi di cuore. Questa volta, dopo una burrascosa litigata con Claudio Conforti riesce a farsi trasferire a Domodossola, ma anche lì non avrà vita facile.

L'Allieva 3: il ritorno di Alice

Per quanto riguarda la terza stagione della fiction le prime notizie a trapelare confermano la presenza di Lino Guanciale nei panni dell'arcigno e complicato medico legale Claudio Conforti e, seconda novità, la serie partirà dal romanzo "Arabesque".

In questa storia troviamo una ragazza più matura. Alice (Alessandra Mastronardi) è più grande, non è più una specializzanda ma un medico specialistico di medicina legale. Nonostante la professione potrebbe darle soddisfazioni, la vita privata continua con infiniti alti e bassi e la giovane avrà a che fare con un nuovo caso che la toccherà nel profondo. La ragazza, con il suo intuito, riuscirà ancora una volta a trovare il bandolo della matassa investigando su alcuni segreti riguardanti una ballerina.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Lino Guanciale nel ruolo del commissario Ricciardi

Le riprese della serie dovrebbero iniziare dopo l'estate, forse in tardo inverno, perché l'attore avezzanese Lino Guanciale è al momento impegnato a Napoli per le riprese della prima stagione della serie "Il commissario Ricciardi" nato dalla penna dello scrittore Maurizio De Giovanni, lo stesso che ha dato i natali alla serie (di libri e di fiction) "I bastardi di Pizzofalcone".

In questo nuovo prodotto Guanciale è un commissario di polizia molto particolare in una Napoli intrisa di fascismo. Luigi Alfredo Ricciardi è un uomo solo e nasconde due segreti.

In primis, l'uomo riesce a sentire le ultime grida d'aiuto delle persone morte per crimini violenti e, questo, è di grande aiuto nel suo lavoro. Il secondo segreto è l'amore platonico per Enrica, la giovane ragazza che vive di fronte casa sua e che lui spia ogni sera prima di andare a dormire mentre lei è intenta a ricamare lenzuola di un corredo che probabilmente non userà mai.

Luigi Alfredo Ricciardi si muove in un contesto complicato e dovrà riuscire a trovare l'uomo che ha ucciso un grande cantante lirico.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto