Ritorna anche questa settimana sulla rete ammiraglia il consueto appuntamento con le repliche del Commissario Montalbano, la serie televisiva basata sui racconti gialli di Andrea Camilleri, il compianto scrittore italiano deceduto la scorsa estate all'età di 94 anni. Lunedì 4 novembre è stato riproposto in prima serata su Rai 1 il decimo episodio appartenente alla nona stagione della serie intitolato "Il gioco degli specchi", andato in onda per la prima volta il 22 aprile del 2013 e principalmente incentrato sulle indagini condotte da Montalbano per scoprire l'identità delle persone che hanno ordinato le esplosioni di due bombe piazzate davanti a dei magazzini vuoti di Vigata.

Per tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di guardare la replica in diretta su Rai 1, sarà disponibile sui siti ufficiali Rai.

Dove vedere online la replica del Commissario Montalbano del 4 novembre

Nel dettaglio, si segnala che la replica de "Il gioco degli specchi" sarà disponibile soltanto online sul sito Rai Play. Tale piattaforma, infatti, contiene un'ampia sezione dedicata alle indagini del commissario di Vigata, in cui sono presenti le repliche di tutte le puntate andate in onda in televisione fino ad oggi. Per visualizzare i video su Rai Play è necessario registrarsi gratuitamente al sito attraverso la sua homepage e poi scaricare un'applicazione sulla quale guardare i video anche dai dispositivi mobili.

La trama

La trama ufficiale di "Il gioco degli specchi" ci segnala che arrivato in commissariato, Salvo viene a sapere da Catarella che in paese è scoppiata una bomba davanti alla serranda di un magazzino. A quel punto, Montalbano decide di recarsi sul posto dove Augello e Fazio lo informano che la bomba scoppiata era di basso potenziale e che potrebbe essere una minaccia per il pizzo non pagato, ipotesi che poi viene presto scartata, visto che il magazzino era vuoto e che il proprietario, Angelino Arnone, asserisce di non aver mai ricevuto minacce in tal senso.

La polizia allora inizia a pensare che il destinatario della bomba possa essere un abitante del condominio vicino, dato che lì vivono un noto boss ed uno spacciatore di droga. Poco dopo, Salvo partecipa con Liliana ad una festa fra amici in cui viene a sapere che in carcere si mormora che la bomba esplosa al magazzino era indirizzata a Stefano Tallarita, lo spacciatore di droga.

Anche questa pista alla fine però si rivela essere falsa confondendo, e non poco, le idee di Salvo. In seguito, scoppia un'altra bomba a Vigata con le stesse modalità della prima, facendo intuire al commissario che forse dietro a queste esplosioni potrebbe esserci il marito di una sua amica che aveva fatto da intermediario nella locazione dei due magazzini.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!