Un'edizione destinata ad entrare nella storia quella de Il Collegio 1982. Con quasi 2 milioni e mezzo di telespettatori e il 10,6% di share, si è conclusa la trasmissione seguitissima dai teenager.

Venti giovani con altrettante personalità, diverse e uguali allo stesso tempo. Un format che non ha voluto insegnare nulla, quanto fotografare gli adolescenti mettendo a nudo la loro personalità.

Professori amati dagli studenti e dal pubblico

Riuscire ad appassionare i giovani ad un programma televisivo è un'impresa ardua.

Far amare i professori degli studenti poi, quasi impossibile. Eppure, nonostante le diverse peculiarità, anche i docenti sono riusciti a farsi amare dai loro allievi.

Persone che sono riuscite ad infondere timore reverenziale con un semplice sguardo, come nel caso del professor Andrea Maggi e Luca Raina. E la professoressa Maria Rosa Petolicchio, diventata un'icona del format, amata dai bambini e dagli adulti per il suo modo di fare simpatico e nel contempo severo.

Ma ad affascinare più di tutti, è stata la figura di Paolo Bosisio, l'indomito preside che tutti temono, pronto ad assegnare punizioni severe a chi non rispetta le regole comportamentali.

Studenti non sempre modello

L'adolescenza si sa, non è un periodo semplice. È la fase in cui il corpo cambia, gli ormoni impazziscono e le emozioni si alternano. Cambia anche il carattere e il comportamento che si riverbera talvolta in parole o gesti non sempre eleganti.

Eppure, c'è chi pur rimanendo vittima di atteggiamenti scorretti, è diventato una star dei social. Su Facebook, così come su Twitter e Instagram, impazziscono i meme e le citazioni di Mario Tricca.

La più quotata quella sui felini: «I gatti ti tollerano, ma se potessero ti ucciderebbero».

Strafalcioni gravissimi

Tuttavia, è nella genuinità del programma che si comprendono le lacune culturali dei giovani. Si è sentito praticamente di tutto. Da "Mazzini aveva guidato l'esercito dei Mille per la conquista di Fiume" passando per "il Risorgimento era una religione" fino a "la spedizione dei Mille voleva liberare l'Italia dal nazismo".

Nella puntata di ieri, poi, si è andati oltre quando alla domanda su chi fosse Lady Diana, la risposta è stata "la mamma della regina Elisabetta", puntualizzando come "la principessa è la mamma della regina".

Il Collegio nei trend topic su Twitter

Dall'inizio della messa in onda, fino alla conclusione, sono stati migliaia i tweet che commentavano la trasmissione. Delusione per i bocciati e grande soddisfazione per i promossi.

Virale, poi, il video dell'interrogazione del professor Andrea Maggi a Gianni Musella: "Coniughi il verbo bere al passato remoto" e via con una gag che ha coinvolto lo stesso preside, Paolo Bosisio.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!