Ieri sera 3 dicembre sono stati trasmessi il terzo e il quarto episodio della terza stagione della Serie TV 'I Medici - Nel nome della famiglia'. La fiction targata Rai con protagonista l'attore britannico Daniel Sharman nei panni di Lorenzo de' Medici sta riscuotendo un grandissimo successo. Inoltre, nel quinto e sesto episodio che andranno in onda lunedì 9 dicembre ci saranno tantissime novità e numerosi colpi di scena. In particolare, nonostante il trattato di pace di Bagnolo, ci saranno ancora tensioni tra lo Stato pontificio di Roma e la famiglia de' Medici di Firenze.

Infatti come vedremo nel corso di questo terzo appuntamento, la famiglia di banchieri fiorentini sarà ancora molto potente nella penisola però alcune cose potrebbero cambiare. Da un lato Lorenzo cercherà di migliorare i rapporti con il Vaticano mentre dall'altro ci saranno forti tensioni con il priore Girolamo Savonarola.

Muore Papa Sisto IV e viene eletto un nuovo pontefice

Nel quinto episodio del 9 dicembre il cui titolo è 'La Santa Sede', la famiglia de' Medici apprenderà della morte di Papa Sisto IV.

Proprio per questo motivo Lorenzo e sua moglie Clarice decideranno di andare a Roma per influenzare l'elezione del nuovo pontefice. Infatti, i fiorentini vorrebbero che venisse eletto un uomo di fiducia della famiglia però ci sarà come sempre il conte Riario ad ostacolarli. Quest'ultimo insisterà per far eleggere come nuovo Papa un suo cugino. Tuttavia ci sarà un colpo di scena perché Il Magnifico potrà contare sull'inaspettato appoggio di Caterina Sforza moglie del nipote del defunto Papa. Proprio per questo motivo, Lorenzo riuscirà ad avere la meglio sul suo acerrimo nemico.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV Anticipazioni Tv

Nonostante ciò, Savonarola non sarà d'accordo con la scelta di Lorenzo de' Medici di influenzare le scelte della Chiesa Cattolica. Infatti, verrà eletto come nuovo Papa Innocenzo VIII e la famiglia di banchieri fiorentini ritornerà ad avere quella serenità e armonia di un tempo con il Vaticano.

Tommaso Peruzzi scopre i traffici illeciti della Banca de'Medici

Nel sesto episodio il cui titolo è 'Un uomo senza importanza', Lorenzo inizierà a mostrare i primi sintomi di una grave malattia e nel frattempo i suoi nemici cercheranno di attaccarlo in tutti i modi possibili.

L'uomo si ritroverà di fronte ad un evento inaspettato: il possibile fallimento della sua banca. Inoltre, i nemici della famiglia mineranno proprio la stabilità della banca, in quanto in passato la famiglia fiorentina ha utilizzato i fondi dei cittadini per il proprio tornaconto personale.

Dunque, il Magnifico dovrà trovare un modo per risolvere questi guai finanziari e allo stesso tempo dovrà evitare il conflitto con la città di Sarzana che ha dato i natali a Bernardi, consigliere del signore di Firenze.

Intanto, Tommaso Peruzzi da sempre uomo di fiducia della famiglia de'Medici scoprirà i loro traffici illeciti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto